La Juve cerca un attaccante: le due strategie di Cherubini e Allegri

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La Juventus ha bisogno di pochi ritocchi, secondo Massimiliano Allegri, per tornare a vincere e ad essere protagonista dopo un'annata tra alti e bassi, soprattutto nelle competizioni di riferimento, ovvero il campionato e la Champions.

Massimiliano Allegri è stato chiaro: a questa Juventus serve un attaccante centrale puro, non per forza un titolarissimo, ma che completi il reparto. E secondo calciomercato.com, il nuovo ds Federico Cherubini ha in mente due strategie per rinforzare la rosa.

Mauro Icardi | John Berry/Getty Images
Mauro Icardi | John Berry/Getty Images

Se, come sembra, dovesse restare Cristiano Ronaldo, la Juventus andrà alla ricerca di un giovane talento, provando a contenere i costi. La prima idea porta a Kaio Jorge, attaccante del Santos che piace a tanti altri club. Le alternative portano a cavalli di ritorno come Gianluca Scamacca trattato a lungo lo scorso inverno e mai realmente concretizzatosi. La seconda strategia invece porta a un 'usato sicuro' sempre a costi contenuti. Occhio dunque ai profili di Arek Milik che può lasciare il Marsiglia per 12 milioni oppure Edin Dzeko, che potrebbe dire addio alla Roma. Infine, non va escluso Mauro Icardi che potrebbe dire addio al PSG in prestito.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli