La Juve ha deciso il futuro di Ramsey. Niente sconti da Aaron, due le piste possibili

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Aaron Ramsey ha deluso le attese. Il percorso del centrocampista gallese alla Juventus è stato caratterizzato da troppi infortuni che ne hanno complicato l'inserimento. Niente continuità, rendimento basso e possibile addio a fine stagione.

Tanti alti e bassi che hanno convinto Fabio Paratici a guardarsi intorno per cercare una soluzione in uscita. Stando alle ultime indiscrezioni riportate da calciomercato.com, la Juve si sta guardando attorno e il futuro di Ramsey potrebbe essere nuovamente in Premier League.

Aaron Ramsey | Jonathan Moscrop/Getty Images
Aaron Ramsey | Jonathan Moscrop/Getty Images

Il centrocampista ex Arsenal ha diversi estimatori nel campionato inglese. Si sono mosse West Ham e Crystal Palace, due piste che al momento non scaldano i cuori di Aaron ma gli Hammers potrebbero avere delle chance importanti qualora riuscissero a conquistare un posto in Champions. La cessione di Ramsey non sarà semplice per la Juve perché il contratto da 7 milioni netti è una spada di Damocle sulle teste dei dirigenti juventini. Il giocatore non vuole fare sconti e la Juve vorrebbe incassare una cifra vicina ai 15 milioni di euro dalla sua cessione. Si è parlato anche di un interessamento del Liverpool ma al momento non trova conferme.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.