La Juve non c'è, la Roma passeggia e vince 1-3 per la prima volta allo Stadium

Antonio Parrotto
90min

Ultima di campionato per Juventus e Roma. Ritmi estivi, partita 'agostana', praticamente un'amichevole di inizio stagione. Ultima in carriera anche per l'arbitro Rocchi. Tante novità di formazione per entrambe le formazioni. Sarri ha scelto Frabotta, Muratore e Zanimacchia dal 1' minuto. Fonseca, conferma il 3-4-2-1 delle ultime settimane, rivoluzionando la rosa. In porta il terzo portiere Fuzato ma anche Villar a centrocampo, Zappacosta e il 2002 Calafiori sulle fasce, con Zaniolo (prima dall'inizio dopo l'infortunio) con Perotti e Kalinic in avanti.


Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
Juventus v AS Roma - Serie A
Juventus v AS Roma - Serie A

Partita a ritmi bassi. Ci pensa Gonzalo Higuain a sbloccarla dopo pochi minuti. Schema d'angolo bianconero: Bernardeschi per Rabiot, bravo ad anticipare tutti sul primo palo e a mandare il pallone sul secondo palo dove Higuain, ben appostato, può segnare l'1-0. Juventus e Roma sembrano camminare, nessuno accelera. Poche emozioni nell'arco dei 90 minuti ma c'era da aspettarselo viste le premesse: Juve già campione d'Italia, Roma già certa del 5° posto, entrambe le squadre poi in campo fra qualche giorno per l'Europa. La Roma però trova la sua prima storica vittoria all'Allianz Stadium con Kalinic prima e Perotti su rigore poi.


Nel secondo tempo ci pensa Zaniolo, il più atteso, a regalare un motivo vero e proprio alla sfida. Grandissima azione personale del gioiello classe '99 che avrà fatto brillare gli occhi anche a Fabio Paratici in tribuna: resiste a una doppia carica e dopo 40-50 metri palla al piede serve un cioccolatino a Perotti per l'1-3. Nel finale girandola di sostituzioni e palo di Ramsey. La Juve chiude con due sconfitte. La Roma con 6 vittorie e un pareggio nelle ultime 7.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus, della Roma e della Serie A!


Potrebbe interessarti anche...