La Juve riparte dai giovani. Tre talenti convocati da Allegri da seguire con attenzione

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Anno calcistico nuovo, vita calcistica nuova? Alla Juventus intanto è tornato Massimiliano Allegri, acclamatissimo dai tifosi bianconeri. Due anni di stop per lui con la Juve che ha puntato prima su Sarri e poi su Pirlo, salvo tornare sui propri passi.

Oggi primo giorno di scuola per la nuova Juve di Max. Tra i convocati anche diversi giovani interessanti. E' stato Moise Kean l'ultimo giovane del vivaio bianconero a imporsi in maniera importante in prima squadra.

Nicolò Fagioli | Jonathan Moscrop/Getty Images
Nicolò Fagioli | Jonathan Moscrop/Getty Images

Ora ci sono tre giovani sulle tracce di Moise. Secondo Tuttosport, Nicolò Fagioli, Felix Correia e Radu Dragusin avrebbero iniziato la 'scalata', anche se uno di loro, soprattutto Fagioli, potrebbe lasciare i bianconeri per andare magari al Sassuolo nell'affare Locatelli. Per Nicolò l'esordio in prima squadra lo scorso anno, a Crotone, dopo le parole, 'addirittura' nel 2018, di Max Allegri ("E' un piacere vederlo giocare"). Un altro elemento che ha già debuttato in prima squadra è il difensore Radu Dragusin che avrà una folta concorrenza davanti a sé ma, se riuscirà a convincere Allegri potrebbe anche rimanere come quarto centrale. L'ultimo elemento è Felix Correia, esterno offensivo arrivato lo scorso anno dal Manchester City. Salta l'uomo, gran dribbling e grande tecnica. E' un 2001: ha mercato ma Allegri lo vuole testare in prima squadra. Sarà lui l'uomo nuovo della Juve?

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli