La Juve risorge a Sassuolo: 1-3 dei bianconeri, 100° gol per CR7 e Dybala

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Nella notte del Mapei Stadium rinasce la Juventus di Andrea Pirlo che batte, seppur a fatica, il Sassuolo e resta in scia delle squadre Roberto De Zerbi ha optato per il consueto 4-2-3-1 con Toljan e Kyriakopoulos sulle corsie laterali, Obiang e Locatelli a centrocampo, Traore trequartista alle spalle dell'altro 2000 Raspadori. Nella Juventus di Pirlo in campo Buffon dal 1' minuto, ultima partita in A per lui. Bonucci preferito a Chiellini. In mezzo al campo Arthur e Rabiot, con Kulusevski e Chiesa esterni. Di punta Ronaldo con Dybala.

Manuel Locatelli e Weston McKennie | Alessandro Sabattini/Getty Images
Manuel Locatelli e Weston McKennie | Alessandro Sabattini/Getty Images

Primo tempo a buoni ritmi al Mapei Stadium. Sassuolo pericolosissimo con Traore e vicino al vantaggio con un calcio di rigore di Berardi ma Buffon ha neutralizzato il tiro dal dischetto del numero 25 (primo errore stagionale per il Sassuolo). E come spesso capita, gol sbagliato e gol subito. Al 28' il vantaggio bianconero con Rabiot bravo a piazzare il mancino dal limite dell'area. Il gol però non ha intimidito i neroverdi che hanno creato diversi presupposti per far male (in particolare Obiang ha impegnato Buffon). Poi, a fine primo tempo, il raddoppio della Juve: Cristiano Ronaldo triangola con Rabiot, salta Marlon e trova il 100° gol in bianconero.

Dybala in gol | Alessandro Sabattini/Getty Images
Dybala in gol | Alessandro Sabattini/Getty Images

Nella ripresa il Sassuolo ancora una volta fa la partita. De Zerbi ne cambia 3 tirando fuori un 3-2-4-1 e dopo pochi minuti trova l'1-2 con Raspadori. Poi Alex Sandro salva tutto su Berardi e Dybala infila il gol dell'1-3 in contropiede, trovando anche lui il 100° gol in bianconero. Poi non c'è di fatto più partita, con il palo colpito da Cristiano Ronaldo. La Juve torna a vincere, primo ko per il Sassuolo dopo 6 risultati utili di fila.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.