La Juve si gode Chiesa e punta Vlahovic: un incubo per i tifosi della Fiorentina

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Federico Chiesa è una delle poche note positive in questo difficile inizio di stagione per la Juventus. Il gol segnato in Nazionale non è bastato all'Italia per battere la Bulgaria, ma conferma l'ottimo stato di forma dell'attaccante bianconero. Autore dell'assist per la rete di Cristiano Ronaldo (poi annullata per fuorigioco dal Var) a Udine e vicino al gol in più di un'occasione contro l'Empoli di Vicario, in serata di grazia allo Stadium.

I tifosi juventini hanno fischiato l'allenatore Allegri quando l'ha sostituito e in futuro sognano di rivedere Chiesa insieme a Dusan Vlahovic: sarebbe un incubo per il popolo viola. Il centravanti della Fiorentina è l'obiettivo principale dei dirigenti bianconeri in vista del prossimo mercato estivo. Dopo aver segnato in amichevole col Qatar, oggi il nazionale serbo classe 2000 cercherà di fare altrettanto contro il Lussemburgo (calcio d'inizio alle ore 18) per le qualificazioni al Mondiale 2022.

Il club del presidente Rocco Commisso è da tempo al lavoro per blindarlo con un nuovo contratto, attualmente in scadenza a giugno 2023. Sulle sue tracce si erano messi anche Milan (dove invece sono arrivati Giroud e Pellegri), Inter (che dopo Dzeko ha preso Correa e blindato Lautaro), Roma (Mourinho si consola con Abraham e Shomurodov), Tottenham (dove alla fine è rimasto Kane) e Atletico Madrid, che ha virato su Cunha prima di riportarsi a casa Griezmann. La corsa a Vlahovic è solo all'inizio e non si esclude l'inserimento di altri club.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli