La Juve sogna ancora il ritorno di Paul Pogba: cifre e condizioni per il Pogback

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

La Juventus con ogni probabilità interverrà in maniera pesante per rinforzare il centrocampo, uno dei suoi punti deboli. Il club bianconero intende investire in particolare sui giovani ma il filo con Paul Pogba non si è mai spezzato.

Il club e i tifosi infatti continuano a sognare il ritorno di Paul in bianconero. A ogni sessione di mercato, il nome del centrocampista francese continua a tornare in auge e con ogni probabilità accadrà la stessa cosa la prossima estate.

Paul Pogba | Shaun Botterill/Getty Images
Paul Pogba | Shaun Botterill/Getty Images

Secondo calciomercato.com, le cifre dell'affare sono importanti. La Juventus lo ha ceduto nel 2016 per 105 milioni di euro. Ora, a poco già di un anno dalla scadenza e con la Juve pronta a un profondo rinnovamento della rosa e il ritorno del Polpo potrebbe concretizzarsi ma solo a determinate condizioni. Il Pogback è un'idea costante dei dirigenti juventini. Non sarà facile concludere l'affare con lo United in estate. La Juve sarebbe pronta a offrire un contratto da 8-9 milioni di euro al centrocampista classe '93, una cifra che non supera quella percepita da Pogba a Manchester ma che supera il tetto salariale bianconero per i nuovi acquisti. La Juve ha un piano per Pogba, bisognerà trovare una quadra con i Red Devils.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.