La Juventus blinda Alex Sandro: rinnovo fino al 2021, City respinto

La Juventus lavora al rinnovo di Alex Sandro, il brasiliano firmerà fino al 2021 con aumento. Respinto l'assalto del Manchester City di Guardiola.

I pezzi pregiati della Juventus, tra i migliori dell'intero campo internazionale, riscuotono grandi successi in termini di mercato. Nel dettaglio, cresciuto in maniera esponenziale sotto la guida di Massimiliano Allegri, Alex Sandro è diventato un profilo appettito dalle società che vanno per la maggiore. Sbarcato nel capoluogo piemontese dal Porto per 26 milioni, il laterale brasiliano ha attirato su di sé le attenzioni di molti top coach.

Il primo ad informarsi, comprendendo immediatabilmente la difficoltà della materia, è stato Pep Guardiola. Al pari di Leonardo Bonucci, stimato in lungo e in largo dal manager spagnolo, il terzino brasiliano è stato osservato più volte dagli scout del Manchester City; timido approccio con la Vecchia Signora, nessuna possibilità di apparecchiare la tavola per entrambi i giocatori. I mesi sono trascorsi, ma le sirene dei Citizens ancora fanno rumore.

Ecco perché, di pari passo sul fronte Paulo Dybala, la Juventus ha iniziato a intensificare il tema rinnovo anche per Alex Sandro. E, a tal proposito, emergono nuovi dettagli.

L'accordo economico non rappresenta un problema, il numero 12 bianconero è destinato a firmare un prolungamento da circa 3,5 milioni netti a stagione più bonus, salario che testimonia quanto questo giocatore sia diventato importante per Madama. La fumata bianca andrà in scena senza fretta, fondamentale porre la concentrazione globale sul rettangolo di gioco per cercare di conquistare gli obiettivi stagionali.

Gli uomini di corso Galileo Ferraris sono in continuo contatto con l'entourage di Alex Sandro, primi dialoghi costruttivi, pronti confluire in una vera e propria intesa. Il brasiliano, con prestazioni esaltanti e costanti, ha spedito un chiaro segnale anche alla nazionale verdeoro, la quale però per il momento continua a snobbare la crescita del 26enne di Catanduva.

Insomma, in estate qualche squadrone proverà a bussare alla porta di corso Galileo Ferraris. Ma, in vista dell'estensione contrattuale, la porta bianconera verrà chiusa a tripla mandata.

La Juventus non vuole vendere i suoi campioni e, giustappunto, per Alex Sandro non avrebbe fissato nemmeno l'eventuale prezzo del cartellino; chiaro segnale di volersi gustare ancora per parecchio tempo i contributi di un elemento che, con serietà e abnegazione, è diventato a tutti gli effetti un assoluto punto di forza dei penta-campioni.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità