La Juventus gioca d'anticipo sul mercato: mani su Khvicha Kvaratskhelia

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

In attesa di capire quali saranno i piani del futuro, la Juventus si muove anche sul mercato. Nella giornata di ieri, prima del pareggio di Firenze contro la Fiorentina che complica ancora di più la corsa verso un posto alla prossima Champions League, Fabio Paratici ha ribadito la fiducia ad Andrea Pirlo se raggiungerà un posto nell'Europa che conta: "Sì, in caso di Champions. Non pensiamo al piano B di non Champions. Abbiamo fiducia in ciò che stiamo facendo, è il nostro unico pensiero. Se andremo in Champions l’allenatore sarà lui”.

Khvicha Kvaratskhelia | Levan Verdzeuli/Getty Images
Khvicha Kvaratskhelia | Levan Verdzeuli/Getty Images

Nonostante la corsa alla prossima Champions League però si faccia sempre più complicata vista la marcia delle concorrenti, in casa bianconera si ragiona sulle mosse utili per rinforzare la rosa del futuro giocando d'anticipo sulla concorrenza. Il nome nuovo accostato al club bianconero è quello di Khvicha Kvaratskhelia, centrocampista classe 2001 in forza al Rubin Kazan.

Secondo quanto verificato da Juventusnews24.com, Paratici avrebbe quindi già bloccato il primo colpo per la prossima stagione, con l’accordo condizionato dalla qualificazione alla Champions League. Nel dettaglio, "i bianconeri pagherebbero la clausola per una cifra vicina ai 20 milioni di euro al club russo" spiega il sito, anticipando la possibile intesa per il talento georgiano.

Segui 90min su Instagram.