La Juventus stende il Cagliari con un doppio Cristiano Ronaldo

·1 minuto per la lettura

La Juventus ha sconfitto il Cagliari per 2-0. Con Buffon in porta e con De Ligt al rientro al centro della difesa la squadra bianconera ha sbrigato la pratica nel primo tempo. Mattatore, ancora una volta, Cristiano Ronaldo, autore di una doppietta nel giro di cinque minuti tra il 38' e il 42'. Il portoghese ha castigato Cragno prima con una conclusione a giro e poi arpionando un pallone deviato da Demiral sugli sviluppi di un calcio piazzato.



Gradevole anche la ripresa nella quale i bianconeri sono andati vicini al terzo gol (c'è stata anche una traversa di Demiral) ma gli isolani non sono stati a guardare e hanno cercato di riaprire il match: particolarmente attivo, sulla fascia destra, il più che promettente Zappa. Tra i piemontesi segnali di risveglio per Bernardeschi, partito titolare, Arthur in grande crescita, e spazio anche per Dybala per poco più di venti minuti. Senza incantare. Nel finale dentro anche Alex Sandro, al rientro, Bentancur e Chiesa mentre tra i sardi Pavoletti, gettato nella mischia da Di Francesco, non è riuscito a incidere quanto avrebbe voluto.