La maglia dell'Inter nel 2020/21: nerazzurra a zig zag

Goal.com

L'Inter cambia look, pur restando nel segno della tradizione. La prima maglia per la stagione 2020/21 infatti sarà come sempre nerazzurra ma senza strisce verticali.

Una vera e propria rivoluzione, addirittura superiore a quella anticipata dal sito 'Footy Headlines' che prevedeva una sola striscia orizzontale a zig zag a spezzare le tradizionali strisce verticali.

Inter e Nike invece hanno scelto la strada della totale innovazione, pur senza dimenticare le origini con un tributo alla storia della città di Milano.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"La nuova divisa Home dell’Inter celebra la città di Milano attraverso un’estetica che simboleggia l’identità condivisa dal club e dalle persone che rappresenta. Il kit è “Made of Milano” volendo rappresentare il senso di unità con il capoluogo lombardo e con le persone, parte di una grande community che condivide il senso di orgoglio per la città e il desiderio di innovazione".

Il design della nuova maglia come si legge nel comunicato "riprende forme e colori caratteristici dello stile tribal-pop e reinterpreta le iconiche righe nerazzurre con onde e zig-zag. Sviluppandosi dalla parte superiore a quella inferiore della maglia, le spese righe a zig-zag nerazzurre riprendono anche il Biscione, storico simbolo del club".

 

Potrebbe interessarti anche...