La moviola di Napoli-Lazio

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Quella di Marco Di Bello ieri sera in occasione del big-match tra il Napoli e la Lazio è stata una direzione di gara positiva: andiamo ad analizzare gli episodi da moviola più significativi della gara dello stadio Maradona.

Napoli-Lazio | Soccrates Images/Getty Images
Napoli-Lazio | Soccrates Images/Getty Images

Pronti via e al 5' l'arbitro Di Bello, coadiuvato dal VAR, assegna un rigore per il Napoli per un intervento scomposto di Milinkovic-Savic su Manolas: penalty sacrosanto, il serbo colpisce in volto il greco in allungo con la gamba alta ed è giusto punire il suo intervento. Il rigore per gli azzurri annulla quello a favore della Lazio: inizialmente Di Bello non fischia il fallo in area di Milinkovic-Savic e sul capovolgimento di fronte Lazzari viene trattenuto in area. Sarebbe anche questo rigore ma il VAR dà (giustamente) precedenza al primo intervento in ordine di tempo.

Napoli-Lazio | Francesco Pecoraro/Getty Images
Napoli-Lazio | Francesco Pecoraro/Getty Images

Nei restanti 90 minuti di gioco Di Bello e i suoi assistenti controllano al meglio la situazione tenendo in pugno una partita difficile e con un'altissima posta in palio: al 47' giusto annullare il gol a Zielinski per posizione di fuorigioco, gli altri 4 gol del Napoli e i 2 della Lazio invece sono tutti quanti regolari.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità.