La nota nuotatrice della nazionale piange in diretta dopo la qualificazione

·1 minuto per la lettura
Qualificazioni Pellegrini in Lacrime
Qualificazioni Pellegrini in Lacrime

Un altro traguardo, un altro obiettivo raggiunto con successo per la nuotatrice azzurra Federica Pellegrini che con la vittoria nella gara dei 200 stile libero agli assoluti di Riccione ha staccato il biglietto di ingresso per le sue quinte olimpiadi arrivate ben diciassette anni dopo la sua prima olimpiade che ha segnato l’ingresso della Federica nazionale nel nuoto che conta.

Da lì la carriera di Federica Pellegrini è stata un continuo crescere con diversi successi e molte medaglie aggiunte nel suo palmares. Eppure la vittoria agli assoluti di Riccione è sicuramente valsa doppio tanto che la stessa Pellegrini visibilmente commossa è scoppiata in lacrime nel momento delle premiazioni. “Piango per l’emozione. Sono contenta anche del tempo, di tutto, siamo in linea con tutti gli altri campionati italiani fatti negli anni scorsi”, le parole di Federica Pellegrini.

Qualificazioni, Federica Pellegrini scoppia in lacrime

Non sono stati mesi semplici, nuotare questo tempo non è stato così facile, c’era tanto lavoro da fare, c’era il dubbio, tanta rabbia per quel decimo di ieri. Ma alla fine oggi questo pass è arrivato ed è ancora meglio perché era la mia gara. Piango per l’emozione”, queste le parole di Federica Pellegrini che durante le premiazioni agli assoluti di Riccione ha commentato a caldo la sua qualificazione all’olimpiadi di Riccione, le quinte olimpiadi per Federica Pellegrini per l’esattezza.

“Sono contenta anche del tempo, di tutto, siamo in linea con tutti gli altri campionati italiani fatti negli anni scorsi. Si respira meglio”, ha aggiunto la nuotatrice davanti alle telecamere di Raisport.