La nuotatrice non è ancora guarita dal virus

·2 minuto per la lettura
federica pellegrini
federica pellegrini

Federica Pellegrini non è ancora guarita dal Covid-19. La nuotatrice, nelle storie di Instagram, ha aggiornato i suoi fans relativamente al suo stato di salute. I sintomi del virus sembrano essere ormai molto lievi, ma prima di tornare in acqua l’atleta dovrà sottoporsi a numerosi esami specialisti per verificare che la malattia non le abbia causato danni. Per ora, ad ogni modo, resterà in isolamento domiciliare fino al prossimo tampone.

Pellegrini: “Ancora positiva”

Sono trascorsi più di dieci giorni da quando Federica Pellegrini è risultata positiva al Covid-19 e, ad oggi, non è ancora guarita. “Ho fatto il tampone, purtroppo è ancora lievemente positivo“, ha spiegato la nuotatrice ai suoi followers durante una diretta Instagram. “Ora spero che giovedì il nuovo tampone mi dia il via libera. Non ce la faccio più a stare a casa. Sto bene da tempo, ma quando tutto sarà risolto dovrò fare di nuovo tutti i test, al cuore e ai polmoni“.

Una settimana fa l’atleta aveva annunciato di non avere più febbre, ma di sentirsi ancora un po’ spossata. Era infatti riuscita ad alzarsi dal letto soltanto per qualche ora. Federica Pellegrini già allora si era sottoposta ad una ecografia ai polmoni per verificare che non fossero compromessi e, per fortuna, l’esito era stato quello sperato. Nelle prossime settimane si sottoporrà a nuovi esami, in modo da poter tornare successivamente a nuotare in sicurezza.

La preoccupazione per il suo futuro però è ancora tanta: “Ho 32 anni. Ogni volta che si riprende dopo uno stop lungo faccio fatica a recuperare. In più già venivo da un virus intestinale che mi ha uccisa, ti dici ‘sei forte, avanti’, e invece sono crollata… Se non ci sono le Olimpiadi cosa farò? Se c’è un altro lockdown io smetterò di nuotare“, aveva spiegato qualche giorno fa in un’intervista realizzata da Selvaggia Lucarelli.