La nuova proposta della Juventus all'Atletico Madrid per confermare Morata: gli scenari

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

"Fosse per me resterei alla Juventus a vita". Parole al miele da parte di Alvaro Morata. L'attaccante spagnolo, dopo il gol con la Fiorentina, è arrivato a 18 reti in stagione in 40 partite, e ha lanciato segnali importanti alla dirigenza bianconera.

Alvaro Morata | Gabriele Maltinti/Getty Images
Alvaro Morata | Gabriele Maltinti/Getty Images

Come noto, Alvaro è in prestito oneroso con diritto di riscatto. La Juve ha la facoltà di rinnovare il prestito anche nella prossima stagione, versando altri 10 milioni di euro nelle casse dell'Atletico, ed eventualmente riscattare lo spagnolo al termine della prossima stagione a 35 (altrimenti quest'anno, senza i 10 milioni del prestito, a 45).

La Juventus, stando a quanto riferito da ilbianconero.com vorrebbe confermarlo ma deve prima cercare l'intesa con l'Atletico Madrid. Le strade da percorrere sono due: o esercitare il diritto di riscatto, discorso al momento molto complicato, oppure rinnovare il prestito. La Juve potrebbe provare a rinnovare l'accordo ma potrebbe cercare uno sconto sui 10 milioni pattuiti un anno fa. E avrebbe già fatto un tentativo offrendo 5 milioni, la metà, per un altro anno di prestito. Morata non rientra nei piani di Simeone e se dovesse tornare in Spagna dovrebbero muoversi per trovargli una nuova sistemazione. Alvaro giura amore eterno alla Juve ma sa anche che il suo futuro non dipende solo da lui. E ora si tratta per la permanenza a Torino.

Segui 90min su Instagram.