La nuova svolta tattica di Pirlo: il tecnico pensa a una Juve con 4 punte

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Andrea Pirlo prepara una Juve a trazione anteriore? Il tecnico bianconero ha un tarlo: il tridente. Ma vuole andare oltre: giocare con quattro punte, insieme, tutte dal primo minuto. L'allenatore bianconero starebbe pensando a una sorta di 4-2-4 o 4-4-2 se preferite con Dybala e Cristiano Ronaldo al centro, Chiesa e Morata sulle fasce.

Secondo Tuttosport, il tecnico bianconero starebbe valutando questa nuova ipotesi, schierando così dal primo minuto non solo il tanto vituperato tridente composto da Dybala, Ronaldo e Morata, i tre attaccanti che di fatto non ha mai avuto a disposizione insieme, ma con loro anche Federico Chiesa.

Federico Chiesa, Alvaro Morata, Paulo Dybala | Claudio Villa/Getty Images
Federico Chiesa, Alvaro Morata, Paulo Dybala | Claudio Villa/Getty Images

Naturalmente servirebbe il sacrificio di tutti, servirebbe un lavoro 'alla Mandzukic' con Allegri da parte dello spagnolo Alvaro Morata. Morata si è sbloccato e ora vuole tornare quello di inizio stagione, Dybala è rientrato in campo e vuole tornare a essere decisivo nel finale di stagione. Cristiano Ronaldo non si tocca e anche Chiesa ormai è un insostituibile. In panchina poi ci sarebbe solo Kulusevski come cambio offensivo, questo forse potrebbe essere uno dei problemi, ma Pirlo studia una Juve ancora più offensiva per andarsi a prendere la qualificazione alla prossima Champions League e per meritarsi la conferma.

Segui 90min su Instagram.