La nuova vita di Pinamonti, il bomber dell'Empoli rilanciato da Andreazzoli: l'Inter ha già il piano per il futuro

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Con la maglia dell'Empoli Andrea Pinamonti sta vivendo la sua miglior stagione in carriera. L'attaccante classe '99 è il grande protagonista di una squadra al nono posto in classifica insieme ad altre due squadre, -4 dalla zona europea che fino a qualche mese fa non compariva neanche nei sogni del presidente Corsi. Niente male per una neopromossa, allenata da Aurelio Andreazzoli che a 68 anni ha la voglia di una ragazzino e una delle mentalità più giovani del campionato.

ESPLOSO - Anche grazie a lui, Pinamonti è arrivato a 7 reti stagionali in 20 partite: con metà campionato ancora da giocare, ha già eguagliato il record di gol raggiunto col Genoa nel 2019-20. Pina-gol, capocannoniere della squadra - insieme a Bajrami - grazie anche a quell'intuizione del ds Accardi che in estate ha superato la concorrenza puntando sul classe '99 dopo una stagione all'Inter dove non aveva avuto molto spazio da vice Lukaku. Scommessa vinta. I nerazzurri l'hanno girato in prestito all'Empoli e oggi sorridono pensando di avere tra le mani un potenziale bomber col quale fare cassa.

IL PIANO - Il futuro di Pina infatti è ancora tutto da scrivere: l'attaccante ha un contratto fino al 2024 con l'Inter e vuole convincere a suon di gol la società nerazzurra a puntare su di lui; al momento l'idea del club è quella di far rientrare l'attaccante a fine stagione per poi trovargli una sistemazione a titolo definitivo. Quest'anno può arrivare in doppia cifra e attirare l'attenzione di chi cerca un attaccante giovane e italiano. L'Inter riflette, valuta e lo studia da lontano. Pinamonti guarda al presente e lavora a testa bassa, per far cambiare idea ai nerazzurri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli