La Rassegna Stampa dei principali quotidiani sportivi italiani di giovedì 24 giugno 2021

·2 minuto per la lettura

Si conclude la terza giornata della fase a gironi di Euro 2020. Succede di tutto, soprattutto nel Girone F, quello definito Girone della Morte. Capovolgimenti da un minuto all'altro. Ad un certo punto l'Ungheria si è ritrovata qualificata come seconda, ma non ha retto il muro difensivo contro la Germania e la nazionale allenata da Marco Rossi si è dovuta arrendere. Alla fine la Francia con un pareggio pirotecnico contro il Portogallo passa come prima del girone, mentre i portoghesi passano tra le migliori terze. Per la Germania un secondo posto che vale la sfida contro l'Inghilterra.

E l'Italia alla fine della fiera si ritrova nella parte del tabellone ricco di big. Dal Portogallo al Belgio, passando per Spagna e Francia. C'è però da superare l'ostacolo Austria.

Sempre parlando di Nazionali, Cristiano Ronaldo con la doppietta (su rigore) contro la Francia ha raggiunto Ali Daei a 109 gol. I due sono i giocatori che hanno segnato più gol con una nazionale.

Non può mancare il mercato, con l'incontro tra Juventus e Sassuolo per Manuel Locatelli. L'ex rossonero è sempre più vicino a Torino. La chiave dell'operazione è il difensore Dragusin. In casa Inter invece si continua a trattare la cessione di Hakimi: il PSG alza la posta arrivano a 70 milioni di euro, mentre il Chelsea è fermo a 55 milioni più il cartellino di Marcos Alonso.

Questi sono i temi caldi della rassegna stampa dedicata alle prime pagine dei giornali di oggi, giovedì 24 giugno 2021.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli