La rivelazione di Guardiola: "Sognavo di giocare nella Juventus con Zidane"

Pep Guardiola spende parole al miele per Zidane e svela un retroscena: "Quando lasciai il Barcellona sognavo di giocare nella Juventus con lui".
Pep Guardiola spende parole al miele per Zidane e svela un retroscena: "Quando lasciai il Barcellona sognavo di giocare nella Juventus con lui".

Pep Guardiola e quel sogno mai realizzato. Protagonista Zinedine Zidane, con tanto di retroscena legato agli anni da calciatore trascorsi dal tecnico del Real Madrid alla Juventus.


L'allenatore del Manchester City incrocerà Zizou negli ottavi di Champions e, in conferenza stampa, ne approfitta per lasciarsi andare ad una confidenza sul passato.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Da calciatore sognavo di giocare con lui ma non è mai successo. Quando ho lasciato il Barcellona il mio sogno era giocare con la Juventus, ma non sono riuscito a giocare con lui".

Parole dolcissime di Guardiola per Zidane, peccato che i rispettivi destini sul prato verde non si siano mai incrociati: Pep andò via dal Barça nell'estate del 2001 e a settembre firmò col Brescia, il transalpino fu ceduto dalla Juve al Real per 150 miliardi di lire.

L'obiettivo dello spagnolo di unirsi ai bianconeri per poter giocare con Zizou, dunque, andò infranto per via del mercato. Un rammarico, nella mente di Pep, ancora vivo.

Potrebbe interessarti anche...