La rivoluzione estiva della Juventus partirà dal centrocampo: due nomi già sul mercato

Marco Deiana
·1 minuto per la lettura

Dopo l'eliminazione dalla Champions League e uno Scudetto che sembra sempre più lontano dalle possibilità bianconere, la Juventus lavora già alla prossima stagione. Tra gli obiettivi della dirigenza juventina c'è quello di rivoluzione il centrocampo, rinforzando e migliorando la qualità del reparto. E proprio in quest'ottica si legge l'idea - secondo quanto riportato dal Corriere di Torino - di liberarsi a fine stagione di Rabiot e Ramsey.

La Juventus non è soddisfatta del rendimento dei due centrocampisti, arrivati a Torino a parametro zero. I loro importanti ingaggi pesano nel budget e le prestazioni non sono all'altezza del loro stipendio. Per questo motivo la dirigenza farà di tutto per cederli nel corso del prossimo mercato estivo, puntando con decisione su Arthur e McKennie (anche Bentancur è incerto sulla sua permanenza a Torino).

Una volta ceduti il francese e il gallese, la Juventus punterebbe con decisione verso uno o due colpi per il centrocampo. Il sogno è - e rimane - Paul Pogba. Tra gli altri obiettivi c'è anche l'italiano Manuel Locatelli, che andrebbe ad occupare la posizione di regista in una eventuale linea mediana a tre.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.