La Roma apre il 2020 contro il Torino: Perotti ancora titolare

Goal.com
Nella Roma ci sono Diawara e Veretout in mediana, con Pellegrini titolare: fuori Mkhitaryan. Nel Torino dentro Verdi, Djidji e Ola Aina.
Nella Roma ci sono Diawara e Veretout in mediana, con Pellegrini titolare: fuori Mkhitaryan. Nel Torino dentro Verdi, Djidji e Ola Aina.

Il 2020 della Roma riparte dall'Olimpico e dalla sfida al Torino. Quella che l'anno scorso sarebbe stata una sfida testa a testa per un posto in Europa League è oggi una gara tra chi ambisce alla Champions League e chi dall'Europa si sta progressivamente allontanando dopo due risultati negativi contro Verona e SPAL.


L'unico dato che tende all'equilibrio tra giallorossi e granata riguarda il numero di goal segnati dai due centravanti e trascinatori: sia Belotti che Dzeko sono a quota 7 goal, anche se il capitano del Toro non segna da quasi due mesi. Al contrario invece il bosniaco ha sbloccato contro la Fiorentina e punta ora i 100 goal con la sua Roma.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

L'ex Wolfsburg e Manchester City è una delle certezze nell'undici titolare di Fonseca, che non ha intenzione di rinunciare al suo numero 9 nella prima partita del 2020. Dietro di lui ci sarà certamente Zaniolo, con Mkhitaryan che cerca spazio al posto di uno tra Pellegrini (in diffida con vista Juve) e Perotti, in vantaggio sulla sinistra.

Scolpito il centrocampo, dove ci saranno Veretout e Diawara, mentre la difesa a quattro si comporrà di Kolarov a sinistra, Mancini e Smalling in difesa e Florenzi a destra, favorito su Spinazzola. Tra i pali prenderà posto il titolare Pau Lopez. Out oltre i lungodegenti anche Fazio, Kluivert e Pastore.

Tante assenze anche per il Torino, tra problemi muscolari e traumatici: agli squalificati Ansaldi e Bremer si aggiungono i forfait di Lyanco, Baselli, Edera, Parigini, Iago Falqué e Millico. Inoltre Laxalt non è al meglio per un'influenza e difficilmente sarà in campo.

Mazzarri ha le scelte quasi obbligate, con Djidji favorito su Bonifazi per completare la difesa a tre davanti a Sirigu insieme a Izzo e Nkoulou. Lukic e Rincon in mediana con De Silvestri e Aina larghi. Davanti tridente con Berenguer e Verdi a supporto di Belotti.

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Perotti; Dzeko

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Lukic, Rincon, Aina; Verdi, Berenguer; Belotti

Potrebbe interessarti anche...