La Roma ne fa 4, notte fonda per la Fiorentina

La Roma travolge con un netto 4-1 la Fiorentina nell'anticipo del venerdì della diciassettesima giornata di Serie A, giocato allo stadio "Artemio Franchi" di Firenze. I giallorossi, apparsi più in forma soprattutto nella seconda frazione di gioco, volano così a -7 dalla Juventus esprimendo per quasi tutti i 90 minuti un gioco rapido, efficace e pungente.

La squadra di Paulo Fonseca ci mette poco a mettere le cose in chiaro, portandosi sul 2-0 nel giro di tre minuti poco prima della metà del primo tempo, grazie ai gol di Dzeko su assist di Zaniolo e Kolarov su punizione.

Badelj, però, approfitta di una dormita difensiva giallorossa e accorcia le distanze al 34', permettendo ai tifosi di casa di ritrovare la speranza in vista del secondo tempo.

Nella seconda frazione, però, la Roma chiude prima con la rete di Pellegrini al 73' e poi con il contropiede finalizzato da Zaniolo per il 4-1 all'88' minuto. E' sempre Dzeko, in entrambi i casi, a fornire il passaggio decisivo.

Per la Roma si tratta del settimo risultato utile consecutivo fra campionato ed Europa League, mentre per la Fiorentina, ormai più vicina alla zona retrocessione che all'Europa, è la settima partita consecutiva senza vittorie in Serie A.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...