La Roma non si ferma, poker alla Fiorentina: Montella sulla graticola

La Roma non si ferma, poker alla Fiorentina: Montella sulla graticola
La Roma non si ferma, poker alla Fiorentina: Montella sulla graticola

Fiorentina-Roma era il secondo anticipo della diciassettesima giornata di Serie A, dopo Sampdoria-Juve disputata nella giornata di mercoledì 18 dicembre in virtù della finale di Supercoppa in programma domenica 22 dicembre alle ore 17.30. La squadra di Montella arrivava dal pareggio raggiunto nel recupero con l’Inter, quella di Fonseca era chiamata a difendere la quarta posizione e avvicinare le zone più alte della classifica. Allo stadio Franchi di Firenze vince la Roma 4-1.

Fiorentina-Roma, la cronaca del match

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Prima frazione di gara ad altissimo livello, ritmi frenetici tra due squadre improntate per un calcio propositivo e offensivo. La prima occasione è per la Fiorentina che passa in vantaggio con Vlahovic (eroe del match con l’Inter), ma la rete viene correttamente annullata per posizione di partenza in fuorigioco. Al minuto 20 è la Roma che si porta avanti con il solito Edin Dzeko che, a tu per tu con Dragowski, non sbaglia e sigla la rete dell’1-0. Passano solo due minuti di gioco e i giallorossi trovano il 2-0 con Kolarov, perfetta la sua punizione dal limite dell’area che supera la barriera. La partita resta molto aperta, anche se le azioni pericolose e le problematiche per le due retroguardie diminuiscono. Al minuto 35, dopo una serie di rimpalli, la Viola accorcia le distanze con Milan Badelj che supera Pau Lopez.

Anche nel secondo tempo la gara resta molto piacevole, con la Fiorentina che prova a fare la partita lasciando molto spazio alla Roma in contropiede. La situazione di classifica non sorride alla Viola, costretta a fare punti per uscire dalla zona calda. Ma gli ospiti non perdonano e, alla prima vera grande occasione da rete, trovano la rete del 3-1 con Lorenzo Pellegrini a quindici minuti dal termine del match. Alla fine della partita arriva anche la rete del 4-1 della Roma con Zaniolo, autore di una fantastica azione personale.

Le dichiarazioni post partita dei tecnici

Al termine del match Paulo Fonseca ha voluto elogiare la sua Roma, salda in quarta posizione: “Champions? Io penso che dobbiamo essere equilibrati. Non è che essendo al quarto posto allora dobbiamo pensare che tutto vada bene. Alla fine manca molto. E’ importante essere sempre equilibrati. Devo dire che abbiamo fatto una buona prima parte di stagione, ma dobbiamo ancora migliorare e vincere sempre“.

Diverso lo stato d’animo di Vincenzo Montella, sempre più sulla graticola dopo il poker patito in casa contro la Roma: “Numericamente non ci sta la sconfitta, la Fiorentina ci ha provato fino alla fine, fino al 3-1, con un po’ di fortuna la si poteva raddrizzare. Se la società ancora non ha preso decisioni c’è un motivo. Non penso di meritare questa classifica, non i devono guardare solo i numeri“.

Potrebbe interessarti anche...