La Roma resuscita il Parma: Mihaila e il rigore di Hernani sanciscono il 2-0

Omar Abo Arab
·2 minuto per la lettura

Crollo della Roma in casa del Parma, che torna alla vittoria (2-0) dopo l'ultima volta datata 30 novembre 2020.

Una punizione di Pellegrini sulla barriera | Alessandro Sabattini/Getty Images
Una punizione di Pellegrini sulla barriera | Alessandro Sabattini/Getty Images

Ritmi subito alti in avvio e grossa occasione per la Roma già al 2': gran lancio di Mancini che scavalca Bani e trova Dzeko a due passi da Sepe, ma il bosniaco non riesce a bucare il portiere ducale. Passa 1' e i giallorossi reclamano un rigore per fallo di Hernani su Pellegrini: tutto regolare per l'arbitro. E al 9' il Parma passa in vantaggio al primo affondo: Man brucia Kumbulla sulla destra e il suo cross al centro trova Mihaila indisturbato per il gol dell'1-0.

L'esultanza di Mihaila dopo il gol del vantaggio | Alessandro Sabattini/Getty Images
L'esultanza di Mihaila dopo il gol del vantaggio | Alessandro Sabattini/Getty Images

Da qui il Parma si schiaccia tutto dietro alla linea della palla e punta sulle ripartenze veloci, ma è ancora Dzeko a non sfruttare una chance dal limite calciando in curva. Al 23' la Roma, dopo aver aumentato il ritmo, ci prova con El Shaarawy: centrale, Sepe blocca agevolmente. Il numero 92 giallorosso va al tiro dopo una buona azione personale, ma calcia altissimo. Gli ospiti premono, ma sempre senza impensierire il portiere del Parma e il primo tempo si chiude con i padroni di casa avanti 1-0.

Dzeko contro Bani | Alessandro Sabattini/Getty Images
Dzeko contro Bani | Alessandro Sabattini/Getty Images

La ripresa ricomincia subito con una grande occasione per il Parma con Man, da zero metri, che trova la gran risposta di Pau Lopez. La Roma va vicina al pari con Bruno Peres che ciabatta un ghiotto di pallone e "serve" involontariamente Pedro, troppo avanti con il corpo: palla preda di Sepe. Un minuto dopo regalo della difesa gialloblù con Dzeko che pesca El Shaarawy, con il numero 92 che si fa deviare il pallone in corner.

Il rigore di Hernani per il 2-0 | Alessandro Sabattini/Getty Images
Il rigore di Hernani per il 2-0 | Alessandro Sabattini/Getty Images

Al 55' il Parma raddoppia. Hernani trasforma alla perfezione un rigore quantomeno generoso concesso per fallo di Ibanez su Pellè: è 2-0. La Roma si rivede con un colpo di testa alto di Mancini su sviluppi di un corner, ma i giallorossi quando attaccano lo fanno quasi senza cognizione di causa e Sepe resta tranquillo, almeno fino al 77' quando è costretto alla gran parata sul tiro di Carles Perez dal limite. Fonseca chiude la gara con tutte le punte a disposizione dopo l'ingresso di Borja Mayoral, ma la Roma non riesce a sfondare. L'ultima occasione arriva al 92' e ce l'ha Dzeko di testa, ma spedisce il pallone in orbita da mezzo metro.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.