La Roma ritrova il centrocampo: due rientri dal 1' contro il Brescia

Brutto episodio nel match di Europa League tra Istanbul Basaksehir e Roma: Lorenzo Pellegrini è stato colpito da un oggetto lanciato dagli spalti.
Brutto episodio nel match di Europa League tra Istanbul Basaksehir e Roma: Lorenzo Pellegrini è stato colpito da un oggetto lanciato dagli spalti.

La Roma torna respirare, Fonseca torna a poter scegliere. I giallorossi vedono attenuarsi l'emergenza infortuni e ritrovano diversi elementi chiave, soprattutto a centrocampo, reparto più colpito e che ha costretto il tecnico a soluzioni d'emergenza come l'avanzamento di Gianluca Mancini a centrocampo.


L'esperimento (riuscito) dell'ex Atalanta in mediana si concluderà oggi all'Olimpico contro il Brescia, con il suo ritorno in difesa già annunciato in conferenza stampa dal suo allenatore. A permetterlo è il rientro di Amadou Diawara, che torna ad affiancare Veretout giocando dal 1'.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

L'altro ritorno che fa sorridere e sperare i tifosi della Roma è quello di Lorenzo Pellegrini, uomo chiave nelle prime uscite prima che lo fermasse un infortunio al piede. Si gioca il posto con Cengiz Under, con conseguente adattamento di Zaniolo, a seconda di chi vincerà il ballottaggio. Fonseca però non vede l'ora di avere il suo numero 7.

Chi non riposerà, oltre al sopracitato Zaniolo e un Kluivert sempre più in rampa di lancio, è Edin Dzeko: l'infortunio di Kalinic gli ha tolto il sostituto, il bosniaco sarà chiamato al tour de force. Attesa anche per Florenzi: potrebbe tornare titolare dopo 6 panchine consecutive.

Nel Brescia invece a fare notizia è soprattutto un'assenza, quella di Mario Balotelli per le note vicende  in allenamento. Grosso non lo ha nemmeno convocato e si affiderà a Torregrossa vicino a Donnarumma, la coppia che lo scorso anno ha trascinato il Brescia fino alla Serie A.

Nel 4-4-2 Grosso punterà anche su Ndoj, al rientro dopo il problema alla caviglia che lo ha escluso nelle prime giornate. Completerà il reparto con Romulo, Tonali e Bisoli.

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pallegrini, Kluivert; Dzeko

BRESCIA (4-4-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli, Tonali, Romulo, Ndoj; Donnarumma,Torregrossa

Potrebbe interessarti anche...