La Roma travolge il Brescia con 3 gol nella ripresa: assente Balotelli

Roma travolge Brescia
Roma travolge Brescia

Dopo un primo tempo a rilento, con zero tiri nella porta bresciana, la Roma travolge il Brescia con 3 gol nella ripresa. Un colpo di testa di Smalling sblocca il match, portando in vantaggio i giallorossi.

Roma travolge il Brescia: 3-0 risultato finale

Dopo un primo tempo marcato dalla netta superiorità della Roma, mostratasi tuttavia inconcludente, arriva a inizio della ripresa il gol del calciatore inglese. Poco dopo Mancini sancisce il 2 a 0 per la squadra di Fonseca. Le rondinelle non riescono a sfruttare alcune belle occasioni.

Al 18′ minuto di gioco del secondo tempo, Zaniolo mette a segno il terzo gol, il quale è stato però annullato dalla Var. A inizio azione, infatti, era uscito il pallone giocato da Pellegrini. L’amarezza lascia presto spazio all’entusiasmo: il 3-0, infatti, arriva solo tre minuti dopo per merito di Dzeko. Poi il bosniaco ha cercato la doppietta, ma a fermarlo ci ha pensato una superparata di Joronen. Per un fuorigioco è stato annullato anche il 4-0. Il Brescia non molla pur non mostrandosi mai decisivo. Le rondinelle ci provano al 40′, con Aye che mette a segno il primo gol: Di Bello, tuttavia, vede un fallo di mano e lo annulla. In attesa del posticipo Lecce-Cagliari, l’ultima vittoria domenicale della Roma la fa volare al quarto posto. Grande assente, ancora nel vortice delle polemiche, Mario Balotelli, dopo l’allontanamento in settimana voluto da mister Grosso. La Roma di Fonseca ritrova Pellegrini, assente da circa due mesi a causa di un infortunio. Dopo 6 partite ai box, rivede il campo anche Florenzi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...