La Samp non tiene in dieci a Cagliari

·1 minuto per la lettura

Entrambe sudamericane le reti con cui il Cagliari ha piegato la Sampdoria nella gara che ha aperto il sabato di serie A: le hanno realizzate Joao Pedro, su calcio di rigore (fallo di Tonelli sullo stesso brasiliano, che in precedenza aveva colpito una traversa), e Nandez. I due gol sono arrivati in una ripresa che gli ospiti hanno giocato in inferiorità numerica per l’espulsione rimediata da Augello a pochi minuti dall’intervallo: non era comunque stata una Samp particolarmente brillante fino a lì. Il Var ha negato la gioia del terzo gol a Sottil, una manciata di minuti per Pavoletti nel finale: il bomber livornese non segna dal maggio dello scorso anno.