La serata di Barrow: doppietta, assist e infortunio alla caviglia

Goal.com
Episodio increscioso durante Roma-Bologna: un tifoso giallorosso è stato allontanato dalla tribuna stampa per degli insulti razzisti a Barrow.
Episodio increscioso durante Roma-Bologna: un tifoso giallorosso è stato allontanato dalla tribuna stampa per degli insulti razzisti a Barrow.

L'impresa, in quel di Roma, la fa il Bologna. La fa, nel calciomercato invernale, la dirigenza emiliana, visto e considerando l'avvio di Musa Barrow, che diventerà rossoblù al 100% quando l'attuale prestito si tramuterà in riscatto obbligatorio. Per fortuna di Mihajlovic.

Tre gare con il Bologna, tre vittorie per la formazione emiliana che sale al sesto posto in attesa delle altre contendenti all'Europa League. Una grande ascesa, silenziosa, supportata anche dalle reti di Barrow: tre reti e un assist per il giovane giocatore gambiano.

Contro la Roma ha brillato in maniera a dir poco lucente la stella di Barrow, imprendibile, abile con la palla tra i piedi in zona offensiva, ma anche al momento di far ripartire l'azione. Nel secondo tempo però l'infortunio, dopo un contrasto con Bruno Peres.

Barrow è uscito accompagnato a spalla dai sanitari della Roma, costretto ad usare un tutore e le stampelle. Non proprio un segnale positivo in vista delle prossime settimane, ma solo gli esami potranno dare l'effettivo periodo di stop per il gambiano.

Impossibilitato a saltare nei festeggiamenti del post gara, Barrow si è comunque unito ai compagni di squadra, portato in spalla e in trionfo, fino a saltare con una gamba sola e senza stampelle davanti al settore ospiti, entusiasta di un Bologna che da anni non sognava come questo inverno.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...