La Serie A solo un ricordo, Gabbiadini pazzo della Premier: “Qui mi diverto”

L'ex attaccante del Napoli, Manolo Gabbiadini, racconta i suoi primi mesi in Inghilterra: "Qui è più divertente per un attaccante".

Reduce da annate non propriamente esaltanti al Napoli, nelle quali ha faticato non poco a ritagliarsi il giusto spazio, Manolo Gabbiadini ha scelto il Southampton per rilanciarsi e, la sua decisione ha sin qui dato i frutti sperati.

L’attaccante italiano infatti, fin dalle primissime partite si è dimostrato uno dei leader tecnici della squadra tanto da meritarsi anche il premio di miglior giocatore della Premier League nel mese di febbraio.

Gabbiadini, parlando a FourFourTwo, ha spiegato: “Sono venuto in Inghilterra con il desiderio di fare il meglio che potessi ma, in tutta onestà, non pensavo di poter segnare sei goal in quattro partite. Quando cambi squadra, compagni e Paese, devi cambiare anche il tuo modo di giocare. Questo è un calcio diverso e non pensavo di potermi adattare in maniera così rapida”.

L’ex attaccante del Napoli ha voluto rendere i giusti meriti a chi l’ha circondato in questi suoi primi mesi inglesi: “Il segreto sta nel fatto che il miei compagni di squadra, l’allenatore e tutti coloro che sono nel club hanno creduto fin dall’inizio in me. Senza i miei compagni non sarei riuscito a fare nulla. Quando poi ho firmato per il Southampton, il mercoledì ho svolto il primo allenamento ed il sabato ero già nella formazione titolare, queste cose in Italia non succedono”.

Gabbiadini ha spiegato la differenza tra la Serie A e la Premier League: “In Italia segnare è più complicato perché i difensori sono tutti chiusi dietro, devi mantenere la calma, devi far girare il pallone ed aspettare un loro errore. Da attaccante vi dico che mi piace di più giocare in Inghilterra. I difensori si divertono meno! Per loro la Premier è più dura, per un attaccante invece non direi che è più facile ma è certamente più divertente”.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità