La Serie A valuta il campionato "spezzatino": 10 partite in 10 orari diversi per venire incontro a DAZN?

·1 minuto per la lettura

La Serie A starebbe valutando la possibilità di strutturare i weekend di gara del prossimo campionato con un inedito spezzatino che preveda un orario diverso per ognuna delle 10 partite in programma.

DAZN | Soccrates Images/Getty Images
DAZN | Soccrates Images/Getty Images

Come riportato dal Corriere dello Sport infatti, l'idea di fondo dietro a questa possibile novità è quella di aiutare DAZN nella trasmissione delle partite che l'emittente britannica sarà chiamata a trasmettere ogni fine settimana così da evitare eventuali problemi di connessione o blackout dovuti all'eccessivo utilizzo di banda. Se ne parlerà il prossimo lunedì nell'assemblea di Lega nel corso della quale i club saranno chiamati a votare e esprimere il loro parere a riguardo.

Se la proposta dovesse passare, nella prossima stagione i weekend di gara saranno strutturati su 3 giorni diversi: quattro partite al sabato alle ore 14.30, alle 16.30, alle 18.30 e alle 20.45, cinque gare alla domenica alle ore 12.30, alle 14.30, alle 16.30, alle 18.30 e alle 20.45 e una gara al lunedì sera alle ore 20.45. Tutto questo per venire incontro a DAZN e offrire un servizio efficiente ai tifosi a casa: staremo a vedere se la proposta verrà votata o meno dai 20 club di massima serie.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli