La situazione delle panchine per la Serie A 2021-22

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·5 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Nella storia della Serie A è capitato raramente di assistere a un mercato allenatori così incandescente. Sono solo sette gli allenatori del campionato 2021-22 che siederanno sulla stessa panchina dell'anno precedente. Molte squadre, soprattutto le big, hanno deciso - chi per un motivo chi per un altro - di cambiare tecnico, affidandosi a manager emergenti o a vecchie conoscenze del nostro campionato.

Con l'ingaggio imminente di Alessio Dionisi da parte del Sassuolo, resta solo una panchina scoperta per la prossima stagione. Andiamo allora a ricapitolare la situazione delle panchine di Serie A.

1. Atalanta

Gian Piero Gasperini | Marco Rosi/Getty Images
Gian Piero Gasperini | Marco Rosi/Getty Images

Per il sesto anno consecutivo sarà Gian Piero Gasperini a sedere sulla panchina dell'Atalanta. Il presidente Percassi vuole che il progetto di crescita intrapreso dalla società continui, e per farlo avrà bisogno del tecnico di Grugliasco. Lo stesso Gasperini non ha mai mostrato la volontà di andarsene, rifiutando nelle passate stagioni proposte da altri club.

2. Bologna

Sinisa Mihajlovic | Alessandro Sabattini/Getty Images
Sinisa Mihajlovic | Alessandro Sabattini/Getty Images

Nei giorni scorsi non ha avuto concrete offerte dalla Lazio e, dopo aver ricevuto garanzie sul mercato, Mihajlovic sembra intenzionato a continuare la sua esperienza sulla panchina del Bologna. Il tecnico è l'allenatore dei rossoblù dal gennaio 2019.

3. Cagliari

Leonardo Semplici | Jonathan Moscrop/Getty Images
Leonardo Semplici | Jonathan Moscrop/Getty Images

Dopo aver conquistato una salvezza che a un certo punto sembrava improbabile, Tommaso Giulini ha deciso di confermare Leonardo Semplici sulla panchina del Cagliari.

4. Empoli

Aurelio Andreazzoli | Gabriele Maltinti/Getty Images
Aurelio Andreazzoli | Gabriele Maltinti/Getty Images

L'Empoli si appresta ad affrontare la Serie A 2021-22 senza il tecnico autore della promozione. Il Sassuolo ha infatti deciso di ingaggiare Alessio Dionisi, il cui posto sulla panchina toscana sarà preso da Aurelio Andreazzoli.

5. Fiorentina

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

In seguito all'addio di Iachini, Rocco Commisso ha deciso di investire sulla grinta e la personalità di Gennaro Gattuso per cercare di far compiere alla Fiorentina un netto salto di qualità.

6. Genoa

Davide Ballardini | Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images
Davide Ballardini | Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images

Non è ancora ufficiale, ma probabilmente sarà ancora Davide Ballardini a sedere sulla panchina del Genoa. Il tecnico ha rivelato di essersi sentito con Preziosi ed entrambi si sono mostrati disposti a continuare il sodalizio.

7. Hellas Verona

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Sotto la gestione Juric, l'Hellas ha vissuto un periodo di crescita, ma dopo due anni il tecnico croato ha deciso di cambiare aria, accasandosi a Torino. I veronesi avevano sondato Igor Tudor e Alessio Dionisi, ma alla fine è stato Eusebio Di Francesco ad avere la meglio. Il nuovo tecnico gialloblù ha dovuto risolvere il contratto che lo legava ancora al Cagliari prima di poter essere ufficializzato.

8. Inter

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

L'addio di Antonio Conte è arrivato come un fulmine a ciel sereno, scuotendo l'intero ambiente dell'Inter. Per succedere sulla panchina dei Campioni d'Italia è stato scelto Simone Inzaghi, grande conoscitore della Serie A e vicino alle idee tattiche di Conte.

9. Juventus

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Non sono bastate una Supercoppa, una Coppa Italia e la qualificazione in Champions ad Andrea Pirlo per essere confermato sulla panchina della Juventus. Andrea Agnelli ha infatti deciso di rivoluzionare l'assetto societario mandando via l'ex centrocampista e Fabio Paratici, richiamando Max Allegri alla guida della squadra.

10. Lazio

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

La Lazio cambia allenatore dopo i 5 anni di Simone Inzaghi e lo fa in maniera netta, affidandosi a un tecnico molto diverso dal nuovo manager dell'Inter. Con Maurizio Sarri i biancocelesti passeranno alla difesa a 4 e al tridente: provocando così una forte ristrutturazione della rosa.

11. Milan

Stefano Pioli | Soccrates Images/Getty Images
Stefano Pioli | Soccrates Images/Getty Images

Il Milan prosegue il proprio progetto e Stefano Pioli ne è ancora al centro. Società e allenatore sono fortemente intenzionati a proseguire insieme a lungo e per la prossima stagione intendono lottare per lo Scudetto.

12. Napoli

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Sarà Luciano Spalletti a raccogliere le redini del Napoli dopo il divorzio da Gennaro Gattuso. L'allenatore toscano torna in panchina dopo la sua esperienza all'Inter nel 2019.

13. Roma

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Con largo anticipo rispetto alla fine della stagione, la Roma annuncia che sarà José Mourinho il tecnico per l'anno 2021-22. Il portoghese non è ancora atterrato nella Capitale, ma si prospetta già un derby infuocato contro il laziale Sarri.

14. Salernitana

Fabrizio Castori | Jonathan Moscrop/Getty Images
Fabrizio Castori | Jonathan Moscrop/Getty Images

La Salernitana torna in A dopo 23 anni e ripartirà dal principale artefice di questa impresa, Fabrizio Castori. L'allenatore è alla sua seconda esperienza nel massimo campionato italiano dopo quella col Carpi del 2014.

15. Sampdoria

Patrick Vieira | John Berry/Getty Images
Patrick Vieira | John Berry/Getty Images

L'unica panchina ancora scoperta è quella della Sampdoria. In seguito all'addio di Claudio Ranieri, il presidente Ferrero si sta prendendo tutto il tempo possibile per decidere chi sarà il nuovo tecnico blucerchiato. Per ora, i nomi più papabili sono quelli di Patrick Vieira, Eugenio Corini e Marco Giampaolo.

16. Sassuolo

Alessio Dionisi | Emilio Andreoli/Getty Images
Alessio Dionisi | Emilio Andreoli/Getty Images

Il ds Carnevali ha individuato in Alessio Dionisi l'uomo giusto per raccogliere l'eredità di Roberto De Zerbi. Il suo ingaggio non è ancora ufficiale, ma nei prossimi giorni il Sassuolo verserà i soldi della clausola per risolvere il contratto che attualmente lega Dionisi all'Empoli.

17. Spezia

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Non ha ceduto alle avance di altre squadre di Serie A, così Vincenzo Italiano proseguirà la sua avventura con lo Spezia. Negli ultimi due anni, i liguri hanno conquistato una promozione dalla cadetteria e una salvezza più che meritata.

18. Torino

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

L'anno appena terminato è stato tribolato, quindi il presidente Cairo ha scelto Ivan Juric per riportare risultati positivi in casa Torino. L'ex allenatore dell'Hellas ha firmato un contratto da 2 milioni a stagione per i prossimi tre anni.

19. Udinese

Luca Gotti | Alessandro Sabattini/Getty Images
Luca Gotti | Alessandro Sabattini/Getty Images

La separazione sembrava annunciata, ma le strade di Luca Gotti e dell'Udinese proseguiranno verso la stessa direzione. La società friulana aveva provato a trattare con Rolando Maran e Paolo Zanetti, ma il mancato concretizzarsi degli accordi ha fatto sì che si andasse avanti con Gotti per il terzo anno consecutivo.

20. Venezia

Paolo Zanetti | Getty Images/Getty Images
Paolo Zanetti | Getty Images/Getty Images

Il tecnico che ha riportato in A il Venezia era richiesto da diverse squadre del nostro campionato, ma Paolo Zanetti ha rinnovato il proprio contratto con i lagunari fino al 2025: un chiaro segnale di fiducia della società nei suoi confronti.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli