La situazione infortuni della Roma: quando tornano Veretout, Mkhitaryan e Smalling?

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Archiviata la solita sconfitta nello scontro diretto (stavolta con il Napoli) e il giorno di riposo, la Roma si è ritrovata a Trigoria senza i calciatori - nove - convocati nelle rispettive nazionali, con un lavoro di scarico e recupero per chi è sceso in campo all'Olimpico due giorni fa. Nel frattempo continua a tenere banco la situazione infortunati che vede fermi ai box tre calciatori fondamentali per la squadra di Paulo Fonseca: Chris Smalling, Jordan Veretout ed Henrikh Mkhitaryan.

Chris Smalling | Soccrates Images/Getty Images
Chris Smalling | Soccrates Images/Getty Images

Il difensore inglese ha continuato a lavorare in maniera individuale a causa del fastidio alla coscia sinistra - spiega l'edizione odierna del Corriere dello Sport - che lo tiene fermo da ormai dieci giorni. Per lui, grazie alla sosta nazionali, si parla di un possibile rientro nella gara del 3 aprile contro il Sassuolo. C'è poi Jordan Veretout che prosegue il suo lavoro di recupero dalla lesione al flessore rimediata contro la Fiorentina: il francese aveva provato il ritorno con il Napoli, ma lo staff medico non ha voluto correre rischi di eventuali ricadute successive.

Veretout ko contro la Fiorentina | Gabriele Maltinti/Getty Images
Veretout ko contro la Fiorentina | Gabriele Maltinti/Getty Images

Ultimo, ma non meno importante, Henrikh Mkhitaryan, vittima di una lesione al polpaccio contro il Braga in Europa League, con l'obiettivo dell'armeno (che ha saltato tre) gare che è quello di tornare a disposizione per l'8 aprile, per l'andata dei quarti contro l'Ajax. A loro si aggiunge Bryan Cristante, rispedito a Trigoria dallo staff della Nazionale di Mancini a causa di un fastidio al pube: per lui, a ritorno, sarà fisioterapia.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.