La Spal è Campione d’Italia Under 18

La Spal è Campione d’Italia Under 18
La Spal è Campione d’Italia Under 18

La Spal è Campione d’Italia Under 18. In una finale intensa giocata allo Stadio Cino e Lillo Del Duca di Ascoli, i biancazzurri battono di misura il Bologna di Mister Magnani e alzano la coppa.

“Una grande vittoria del nostro settore giovanile: la prima della nostra gestione, ma ne verranno altre”, esulta il presidente biancazzurro Joe Tacopina, che ha seguito la gara decisiva dei suoi ragazzi da New York.

E davvero fa ben sperare per il futuro della società di Ferrara l’obiettivo storico raggiunto dalla squadra guidata da Mister Massimo Pedriali. Proprio lui, 36 anni fa, era in campo a festeggiare - da giocatore - la conquista del Campionato Nazionale Giovanissimi del 1986. “Questo scudetto dà una gioia incontenibile, nasce dall’impegno di un gruppo di ragazzi fantastici e di uno staff che ha lavorato con passione per tutto il campionato”, commenta Pedriali. Gli fa eco il direttore sportivo del Settore Giovanile, Andrea Catellani, che corona il suo primo anno a Ferrara con la più bella e preziosa delle vittorie: “Non si conquistano obiettivi così importanti solo con la tecnica, che comunque è elevata nel nostro gruppo Under 18. Ci vuole anche la testa giusta: e questi ragazzi ce l’hanno”.

La Spal è Campione d’Italia Under 18
La Spal è Campione d’Italia Under 18

La svolta arrivata al 47'

La vittoria contro il Bologna di Mister Magnani, conquistata in rimonta e sancita dal 2-1 finale, matura nel secondo tempo, dopo che i primi 45’ minuti vedono i felsinei passare in vantaggio al 20' con Raimondo, bravo ad approfittare di una rara incertezza del portiere spallino Abati.

Nell’intervallo Pedriali dà la giusta carica ai suoi, che si ripresentano in campo con un piglio diverso, degno della miglior Spal capace - nella regular season - di mettere a segno ben 83 gol.

La svolta arriva al 47’: su un rinvio del portiere del Bologna Bagnolini, Mercier pasticcia a centrocampo: ne approfitta Semenza, talentuoso esterno sinistro biancazzurro, ex Inter - al suo sedicesimo assist in stagione - che piomba sul pallone e con un perfetto tocco di esterno destro mette bomber Dell’Aquila solo davanti alla porta. Il numero 7 biancazzurro non sbaglia, ed è 1-1.

La Spal è Campione d’Italia Under 18
La Spal è Campione d’Italia Under 18

Il Bologna accusa il colpo, prova a reagire, ma la difesa estense chiude bene con Abdalla, Gobbo e Cavallini che si fanno trovare sempre pronti. Così all'82' è ancora la Spal a trovare la via del gol. Dell’Aquila (22 reti in campionato) entra in area dalla destra: finta il rientro sul sinistro (il suo piede preferito), ma con una sterzata confonde i difensori avversari e lascia partire un destro perfetto che si insacca battendo il portiere del Bologna sul primo palo: è il 2-1 che vale la vittoria.

Il campionato: dall'inizio al derby

La Spal si aggiudica quindi il derby più importante della stagione e sale sul tetto del calcio Under 18 dopo aver disputato un campionato esemplare.

Nel girone di andata gli estensi sono stati l’unica compagine a dare filo da torcere alla Roma. Al ritorno la Spal ha dovuto fare a meno di alcuni 2004 chiamati, con l’ex Mister Paolo Mandelli, a dare manforte alla Primavera della Spal, comunque retrocessa nonostante gli innesti.

Chi è rimasto in Under 18 - mister Pedriali in testa - ha saputo mantenere la squadra saldamente in zona playoff e, al rientro dei classe 2004 distaccati in Primavera, ha saputo recuperare un paio di posizioni finendo quarta a pari punti con la seconda Bologna e con la terza classificata Fiorentina.

Il resto è storia recente: i biancazzurri giovedì 16 giugno hanno eliminato in semifinale per 1-0 la favorita Roma e poi, il 18 giugno, hanno regolato il Bologna nella partita decisiva, conquistando lo Scudetto.

La Spal è Campione d’Italia Under 18
La Spal è Campione d’Italia Under 18
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli