La squadra corse della MotoGP con più successi

·3 minuto per la lettura
Pramac Racing Team
Pramac Racing Team

Attualmente Pramac Racing Team partecipa non solo al campionato di MotoGP classico, ma anche alla sezione dedicata alle elettriche MotoE. La sua creazione ufficiale risale al 2002, dall’azienda Italiana Pramac. Tra le fusioni più importanti risaliamo al 2005, anno in cui, c’è stata l’unione con d’Antin MotoGP inglobando la squadra definitivamente nel 2008. La srotia di Pramac Racing Team è ricca di successi ed è fra le quadre satellite del campionato mondiale più vittoriose. Le ingenti somme investite ed un gruppo di ingegneri top di gamma, ha permesso di ottenere sempre moto competitive e di poter ingaggiare i miglior piloti su piazza.

Nel 2002 Pramac inizia con la Honda, una collaborazione che dura fino al 2003 quando viene sostituita dalle Ducati dopo un anno di stop (2004). Così la Desmosedici nelle sue versioni GP ha accompagnato la squadra fino al 2020, anno attuale, con cui disputerà le gare con la GP19, ultimo giuoiello di Borgo Panigale. Per il futuro grandi progetti da parte dell’azienda che vuole sempre più investire in MotoE diventando fra i top team del circuito elettrico.

Pramac Racing Team: logo e piloti

L’attuale logo Pramac Racing Team riprende fedelmente l’azienda da cui deriva la squadra corse. Il segmento a doppia freccia racchiude il nome e la dicitura a contrasto “racing” per ben differenziare le due diverse sezioni dello stesso prodotto commerciale.

Pramac Racing Team logo
Pramac Racing Team logo

Gli attuali piloti del Team, che correranno nel 2020, sono Jack Miller e Francesco Bagnaia. Entrambi campioni laureati nelle classi minori, con tantissimo talento e passione per le corse. Francesco Bagnaia è inoltre fiero di poter correre da Italiano su una moticicletta del suo paese di origine. Da questo Team sono usciti i piloti più forti di casa Ducati ufficiale: basti pensare a Cal Crutchlow e Andrea Iannone. Il 2020 è ancora tutto da scoprire per i piloti. La prima gara ha portato rispettivamente il 4° e 7° posto al Team con un sorprendente sorpasso delle aspettative iniziali.

La storia di Pramac Racing Team

Tutto deriva dal Team d’Antin MotoGP, nato nel 1999 da Luis d’Antin, e sciolto definitivamente nel 2008 con la creazione separata di Pramac Racing. Nel 2002 Pramac decide di investire nella MotoGP e si adopera per creare un suo team ufficiale. Corre inizialmente con Honda, poi nel 2003, si unisce a d’Antin prendendo in eredità ingegneri e progetti. Nel 2008 la società si separa da d’Antin, che ha cessato di investire, per creare l’attuale Pramac Racing Team.

Le gare con Honda sono state positive, ma il successo maggiore della squadra, deriva dalla stretta collaborazione con Ducati. Grazie anche alla vicinanza geografica hanno potuto sviluppare la desmosedici ogni anno con gli aggiornamenti simili al team ufficiale. Il 2008 è un anno particolare in cui Alice Tim diventa il main sponsor. Tra le vittorie maggiori si ricorda la stagione di Loris Capirossi. Solo nel 2012 hanno messo un’unica moto in campo a causa di un mercato piloti troppo affolato e nessuna nuova leva da ingaggiare per la stagione.