La supersfida di Belgio - Italia: Romelu Lukaku contro Ciro Immobile

·3 minuto per la lettura

A Monaco di Baviera il cielo sarà illuminato dalle numerosissime stelle che scenderanno in campo stasera. Alle 21.00 l'Italia giocherà all'Allianz Arena con l'obiettivo di eliminare il Belgio e approdare alle semifinali di Euro 2020. A questo punto della competizione, la vincitrice di questa sfida diventerà automaticamente una delle principali candidate alla vittoria finale.

Ma Belgio-Italia non è soltanto il confronto tra due delle nazionali più forti dell'Europeo, ma anche il duello a distanza tra due attaccanti che hanno animato la nostra Serie A e che ora vogliono portare il proprio paese sul tetto d'Europa. Stiamo parlando di Romelu Lukaku e Ciro Immobile, protagonisti della nuova Supersfida di 90min.

Finalizzazione

Lukaku 9 - Ai tempi del Manchester United, di Romelu Lukaku si criticava soprattutto l'ultimo controllo che lo induceva a troppi errori sotto porta. Grazie alla cura-Conte, l'attaccante dell'Inter ha migliorato la propria finalizzazione davanti al portiere.

Immobile 8.5 - Se ti laurei capocannoniere della Serie A per tre volte, significa che qualche pallone in rete sei capace di insaccarlo. La facilità con cui Immobile segna in campionato non la ritroviamo sempre in Nazionale, ecco perché il bomber della Lazio prende mezzo voto in meno.

Forza fisica

Lukaku 9 - La fisicità è sicuramente una delle armi migliori di Big Rom che quando frappone il proprio corpo tra palla e avversario, è impossibile da spostare.

Immobile 7.5 - Meno possente rispetto al collega belga, la forza fisica di Immobile non è tanto nei muscoli, quanto nella resistenza e nella costanza con le quali corre su ogni pallone.

Velocità

Lukaku 8 - Non fatevi ingannare dai suoi 191 cm per 93 Kg, Lukaku è capace di grandi cavalcate palla al piede. Quando entra in possesso della sfera a metà campo e ha spazio per avanzare, sembra quasi di vedere un giocatore di football americano che si accinge a fare touchdown.

Immobile 8.5 - In fase di ripartenza Immobile è sempre uno dei pericoli numero uno. Il numero 17 della Nazionale è sempre il primo a proiettarsi in fase offensiva per concludere le ripartenze. Tuttavia, la velocità di Ciro non si vede solo sulle lunghe distanze, ma anche nello stretto, quando riesce a spostarsi velocemente la palla e a concludere in porta.

Dribbling

Lukaku 7 - Premettiamo che nessuno dei due spicca per doti da funambolo. Tuttavia, quando il belga inizia a correre con la palla tra i piedi riesce spesso a resistere ai contrasti degli avversari che provano a contenerlo.

Immobile 7.5 - Non brilla nel dribbling nello stretto, ma se ha spazio è capace di saltare i migliori difensori. Stasera la difesa belga farebbe meglio a non lasciare troppo campo alla punta campana.

Importanza per la propria nazionale

Lukaku 8 - Il Belgio è una squadra che brilla per individualità e le sue vittorie dipendono in gran parte dalle prestazioni dei suoi uomini migliori. Per quanto riguarda l'attacco, la maggior parte dei gol dei Diavoli Rossi passa per i piedi di Big Rom, giocatore imprescindibile per la sua nazionale, nonché miglior marcatore assoluto.

Immobile 7.5 - La forza dell'Italia è invece il gruppo: non importa quali giocatori siano in campo, sappiamo che il modo di giocare degli Azzurri sarà sempre lo stesso. Non vogliamo dire che un calciatore valga l'altro, ma in Nazionale Immobile non è così centrale come lo è nella Lazio.

Segui 90min su Instagram e Twitch!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli