La supersfida di Milan-Manchester Utd: Calhanoglu contro Bruno Fernandes

Andrea Gigante
·2 minuto per la lettura

Destino ancora da scrivere per il Milan di Stefano Pioli che stasera affronterà il Manchester United a San Siro nella gara di ritorno degli ottavi di Europa League. I rossoneri, forti dell'1-1 e del gol segnato a Old Trafford, intendono proteggere il vantaggio e qualificarsi ai quarti.

Ma Milan-Manchester Utd non è solo la sfida tra due vecchie glorie del calcio europeo, cadute in rovina e ora in decisa ripresa, è anche il confronto indiretto tra due trequartisti, Hakan Calhanoglu e Bruno Fernandes, fantasisti che intendono la posizione in maniera differente: come collante tra centrocampo e attacco il primo e come rifinitore in zona gol il secondo. Proviamo a confrontare i due giocatori analizzando le seguenti categorie: Tiro, Dribbling, Carisma, Velocità e Fantasia.

Tiro

Calhanoglu 8.5 - Il centrocampista turco è dotato di un'ottima conclusione. Nel corso delle sue esperienze in Germania, ha dimostrato di poter segnare grandi gol di punizione. In Italia però si sta rivelando più assistman.
Fernandes 9 - Il trequartista dei Red Devils fa del tiro da fuori una delle sue armi migliori. Sin dall'inizio della sua carriera ha mostrato le sue doti balistiche. Lo dimostra questo gol contro il Sassuolo, quando giocava ancora a Novara.

Dribbling

Calhanoglu 8 - Sotto questo punto di vista, i due si somigliano molto. L'unica differenza risiede nel fatto che il fantasista dello United dribbla di più nei pressi della porta rispetto al turco.
Fernandes 8.5 - La tecnica del portoghese gli permette di sbarazzarsi degli avversari con grande facilità. Vedere per credere.

Carisma

Calhanoglu 8 - Arrivato a Milano come oggetto misterioso, l'ex Bayer Leverkusen ha trovato nel corso degli anni un posto sempre più centrale nell'economia nella squadra. La verità è che il Milan è cresciuto anche grazie alla crescita di Calhanoglu stesso.
Fernandes 9 - Da quando è approdato alla corte di Solskjaer, il portoghese ha portato a un netto miglioramento delle prestazioni e dei risultati dei Red Devils. Complice anche il forte carisma con il quale Bruno Fernandes si incarica dei rigori assegnati alla propria squadra.

Velocità

Calhanoglu/Fernandes 7.5 - Il primo dei due pareggi. Non abbiamo a che fare con grandi velocisti, questo è chiaro. Sono due giocatori che preferiscono far correre il pallone. Tuttavia, va apprezzata la capacità di intuire quando e dove scattare piuttosto che il numero di km percorsi in partita.

Fantasia

Calhanoglu/Fernandes 8.5 - Un altro ex aequo per i trequartisti di Milan e Manchester United. Il turco e il portoghese vivono la posizione in maniera diversa - l'abbiamo detto - ma ad accomunarli c'è sicuramente l'estro che accompagna ogni loro giocata. Mai un passaggio banale, una visione del campo a 360 gradi e delle conclusioni in porta al limite dell'impossibile.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.