La supersfida di Milan-Napoli: Franck Kessié contro Piotr Zielinski

Niccolò Mariotto
·3 minuto per la lettura

Il match più atteso della 27ª giornata di Serie A di questo weekend è senza dubbio quello che vedrà il Milan affrontare il Napoli. I rossoneri vanno in cerca di punti per tenere ancora aperta la lotta Scudetto, gli azzurri invece cercano i 3 punti per continuare la rincorsa al quarto posto che garantisce un posto in Champions League la prossima stagione.

Oltre ad opporre due big del nostro campionato, la gara di San Siro metterà di fronte anche due fra i migliori centrocampisti della Serie A: parliamo di Franck Kessié e Piotr Zielinski. Giocatori dinamici e di ottime qualità tecniche, l'ivoriano e il polacco sono i protagonisti della nuova Supersfida targata 90min: andiamo ad analizzare i due dal punto di vista di tiro, dribbling, senso del gol, forza e velocità.

Tiro

Franck Kessié | Jonathan Moscrop/Getty Images
Franck Kessié | Jonathan Moscrop/Getty Images

Kessié 6.5 - Il tiro dalla distanza non è propriamente una delle caratteristiche migliori dell'ivoriano ma Kessié compensa questa sua mancanza con tante altre ottime qualità: una di queste il fatto di essere un rigorista infallibile.

Zielinski 8 - Il centrocampista polacco del Napoli è un ottimo tiratore: abile nel calciare dalla distanza sia con il piede destro che con quello sinistro, Zielinski riesce a dare anche grande potenza alle sue conclusioni.

Dribbling

Piotr Zielinski | FILIPPO MONTEFORTE/Getty Images
Piotr Zielinski | FILIPPO MONTEFORTE/Getty Images

Kessié 6.5 - Come per il tiro dalla distanza, anche il dribbling non è una delle qualità migliori di Kessié: l'ivoriano del Milan è un centrocampista estremamente fisico e dinamico, il classico centrocampista box-to-box.

Zielinski 8 - Nonostante la stazza (è alto 181 cm), il polacco è un giocatore estremamente rapido nei movimenti e molto abile nei dribbling: grazie a queste sue due qualità riesce ad eludere la pressione avversaria.

Forza

Franck Kessié | MIGUEL MEDINA/Getty Images
Franck Kessié | MIGUEL MEDINA/Getty Images

Kessié 8.5 - La forza e l'agonismo sono indubbiamente le migliori qualità del centrocampista ivoriano: il numero 79 è un vero e proprio instancabile mastino al centro del campo contro il quale è difficile avere la meglio.

Zielinski 7 - Il polacco è dotato di ottime qualità tecniche ma anche di una considerevole stazza che ne fanno un giocatore piuttosto fisico. La sua presenza al centro del campo non passa di certo inosservata.

Senso del gol

Piotr Zielinski | Francesco Pecoraro/Getty Images
Piotr Zielinski | Francesco Pecoraro/Getty Images

Kessié 8 - L'ivoriano come detto è un giocatore estremamente dinamico. Abile negli inserimenti a fari spenti e nei colpi di testa, queste due qualità (unite al fatto di essere un rigorista impeccabile) ne fanno un giocatore con uno spiccato senso del gol.

Zielinski 6.5 - Oltre ad essere un ottimo tiratore, il polacco possiede anche spiccate qualità da rifinitore che gli permettono tante volte di fornire passaggi chiave ai compagni. Questa qualità è ben più accentuata rispetto al senso del gol.

Velocità

Piotr Zielinski | Francesco Pecoraro/Getty Images
Piotr Zielinski | Francesco Pecoraro/Getty Images

Kessié/Zielinski 7.5 - L'ivoriano ed il polacco, come ormai chiaro, sono due giocatori estremamente dinamici e versatili. Oltre ad avere una buona resistenza (Kessié in particolare), i due sono anche piuttosto rapidi nei movimenti e questa loro caratteristica gli permette molto spesso di compiere inserimenti vincenti alle spalle delle difese avversarie.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.