La top 11 combinata di Real Madrid-Liverpool

Francesco Giagnorio
·6 minuto per la lettura

Nei quarti di Champions League andrà in scena il match Real Madrid-Liverpool, partita di grande livello tra due top club europei, già finale di Champions nel 2018 dove ne uscì vittorioso il Real Madrid per 3-1. Due top team pieni di campioni di livello internazionale e 19 Champions League sommando le due squadre (13 Real, 6 Liverpool). Di seguito la top 11 combinata dei calciatori che scenderanno stasera in campo, i quali formano un dream team pieno zeppo di campioni che chiunque vorrebbe nella propria squadra del cuore.

1. Thibaut Courtois

Courtois, portiere del Real Madrid | Angel Martinez/Getty Images
Courtois, portiere del Real Madrid | Angel Martinez/Getty Images

Portiere titolare del Real Madrid e della nazionale belga, Thibaut Courtois nel corso degli anni si è imposto come uno dei migliori nel suo ruolo. Classe 1992, giunto al Real nel 2018 per una cifra attorno ai 40 milioni di euro si è subito conquistato il posto da titolare nonostante la concorrenza di Keylor Navas, portiere titolare degli anni precedenti che aveva vinto da protagonista le ultime tre Champions. Ha collezionato in questa stagione 15 clean sheet su 38 partite giocate, 3 su 8 in Champions League.

2. Trent Alexander-Arnold

Alexander-Arnold, terzino del Liverpool | Laurence Griffiths/Getty Images
Alexander-Arnold, terzino del Liverpool | Laurence Griffiths/Getty Images

Prodotto del vivaio del Liverpool, Alexander-Arnold si è rivelato nel corso degli anni uno dei migliori interpreti del suo ruolo. Ha una grande maturità calcistica pur essendo molto giovane (classe 1998) e un destro eccezionale, specialista di punizioni e uomo assist. Irrinunciabile per Klopp, che gli ha dato fiducia fino a trasformarlo in uno dei migliori terzini al mondo, il suo valore di mercato si aggira sui 100 milioni, ma appare molto difficile che il Liverpool se ne privi. Titolarissimo, 35 presenze, un gol e 6 assist questa stagione, è anche stabilmente nel giro della nazionale britannica.

3. Fabinho

Fabinho, centrocampista del Liverpool | Stu Forster/Getty Images
Fabinho, centrocampista del Liverpool | Stu Forster/Getty Images

Fabio Henrique Tavares, in arte Fabinho, arrivò al Liverpool nell'estate del 2018 per 45 milioni di euro dopo essersi messo in luce con la maglia del Monaco. Roccioso mediano con caratteristiche prettamente difensive, con la maglia del Liverpool si è spesso adattato come difensore centrale, portando comunque ottime prestazioni. 27 anni per lui che è anche nel giro della nazionale brasiliana, 32 presenze e un assist quest'anno, oltre a qualche problema muscolare che l'ha tenuto fuori per diverse partite.

4. Ozan Kabak

Kabak, difensore centrale del Liverpool | Robbie Jay Barratt - AMA/Getty Images
Kabak, difensore centrale del Liverpool | Robbie Jay Barratt - AMA/Getty Images

Ultimo acquisto del Liverpool nel mercato invernale per ovviare alle assenze pesanti in difesa, Ozan Kabak sembra essersi inserito bene nella difesa dei Reds. Classe 2000 proveniente dallo Schalke 04, da cui il Liverpool l'ha preso in prestito con diritto di riscatto, è anche nel giro della nazionale turca. Ha esordito giovanissimo nella nazionale turca e da quando è arrivato al Liverpool ha saltato pochissime partite.

5. Ferland Mendy

Mendy, terzino del Real Madrid | Soccrates Images/Getty Images
Mendy, terzino del Real Madrid | Soccrates Images/Getty Images

Terzino sinistro del Real Madrid, arrivato la scorsa stagione dal Lione per quasi 50 milioni di euro. Dopo un primo anno di ambientamento, Mendy si è preso prepotentemente il posto da titolare, scalzando un certo Marcelo, non uno qualsiasi. Terzino velocissimo e molto versatile, ha giocato 34 partite questa stagione trovando due reti, una in campionato e una in Champions League, ricoprendo praticamente tutti i ruoli della difesa. Classe 1995, la sensazione è che occuperà la fascia sinistra del Real Madrid ancora per molti anni.

6. Casemiro

Casemiro, centrocampista del Real Madrid | Denis Doyle/Getty Images
Casemiro, centrocampista del Real Madrid | Denis Doyle/Getty Images

Da anni mediano titolare inamovibile del Real, sempre presente e mai in discussione, Casemiro è sempre stato importante e decisivo. Attualmente capitano della nazionale brasiliana, Casemiro a Madrid si è dimostrato il prototipo del mediano perfetto, roccioso in difesa e attivo anche in zona gol, con gol spesso pesanti. Sempre presente nell'undici titolare madrileno tranne in caso di squalifiche o infortuni, quest'anno ha fornito 6 gol e 4 assist, continuando a comporre assieme ai suoi due compagni di reparto, i due prossimi citati, una linea di centrocampo di livello eccezionale, capace di vincere tutto per anni.

7. Toni Kroos

Kroos, centrocampista del Real Madrid | Soccrates Images/Getty Images
Kroos, centrocampista del Real Madrid | Soccrates Images/Getty Images

Uno dei centrocampisti più forti della storia tedesca e del Real Madrid, ha vinto tutto con il Bayern Monaco prima e con il Real Madrid poi ed anche Campione del Mondo nel 2014, il tutto sempre da protagonista. Toni Kroos non ha bisogno di ulteriori presentazioni. Chiunque ci abbia giocato insieme o lo abbia allenato ha solo speso belle parole. Metronomo a centrocampo e uomo assist, 36 presenze due gol, oltre a 9 assist in questa stagione. Nei suoi tanti anni a Madrid ha collezionato 21 reti e addirittura 77 assist, più assist di tutti i suoi compagni di reparto.

8. Luka Modric

Modric, centrocampista del Real Madrid | Quality Sport Images/Getty Images
Modric, centrocampista del Real Madrid | Quality Sport Images/Getty Images

Pallone d'Oro 2018, Luka Modric è uno dei centrocampisti più forti della storia recente, oltre ad essere probabilmente il più forte della storia croata, capitano della nazionale nonché vice campione del mondo 2018. Nei suoi tanti anni a Madrid assieme ai suoi compagni ha scritto la storia recente del club vincendo tutto ciò che poteva vincere e restando titolare inamovibile per anni. 380 partite 26 gol e 60 assist in totale, in questa stagione 37 presenze 4 gol e 5 assist.

9. Mohamed Salah

Salah, attaccante del Liverpool | Matthew Ashton - AMA/Getty Images
Salah, attaccante del Liverpool | Matthew Ashton - AMA/Getty Images

Calciatore che in Italia abbiamo conosciuto bene con le maglie di Fiorentina e Roma, al Liverpool si è consacrato come un campione di livello internazionale indiscutibile. Mohamed Salah, ala destra ma spesso utilizzato anche al centro dell'attacco, nei suoi anni a Liverpool ha tenuto un rendimento pauroso, ha vinto la Champions 2019 da protagonista assoluto e ad oggi vanta un bottino di 120 gol e 45 assist in 193 partite ad Anfield. Nelle 41 presenze stagionali ha segnato 26 reti e fornito 4 assist certificando come sia uno dei migliori giocatori nel suo ruolo. Solo Harry Kane ha segnato più di lui in Premier, una vera forza della natura.

10. Karim Benzema

Benzema, attaccante del Real Madrid | Quality Sport Images/Getty Images
Benzema, attaccante del Real Madrid | Quality Sport Images/Getty Images

Da anni centravanti titolare inamovibile del Real, nessuno è riuscito a smuoverlo dall'11 titolare. Benzema dal canto suo ha sempre risposto sul campo segnando tanto e restando costante per tutti i suoi anni al Bernabeu. Del resto in questi 12 anni a Madrid ha dimostrato ampiamente di essere uno dei centravanti più forti della storia madrilena, segnando la bellezza di 273 reti e sfornando 141 assist ricoprendo tutti i ruoli dell'attacco. Il suo rendimento stagionale recita 24 gol e 6 assist in 33 partite, in pratica è stato quasi sempre presente nei gol della sua squadra.

11. Sadio Mané

Mané, attaccante del Liverpool | TIM KEETON/Getty Images
Mané, attaccante del Liverpool | TIM KEETON/Getty Images

Ala sinistra del Liverpool, ma che ha ricoperto tutti i ruoli dell'attacco, Sadio Mané è un uomo fondamentale nell'11 di Klopp. Il suo apporto alla squadra è sempre stato fondamentale per la sua velocità e dinamicità, oltre allo straordinario contributo in zona gol: 93 gol e 41 assist in 208 presenze con la maglia dei Reds. Onnipresente questa stagione, Klopp ha fatto a meno di lui solo quando è stato infortunato, ha giocato 38 partite segnando 12 gol e fornendo 7 assist.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo e della Serie A.