Lacazette annuncia: "Lascio il Lione, è il momento giusto"

Alexandre Lacazette saluta ufficiosamente il Lione ai microfoni de 'L'Equipe': "Voglio mettermi in discussione, l'Atletico Madrid è un grande club".

E' arrivato il momento che tutti i tifosi del Lione volevano ritardare il più possibile: Alexandre Lacazette lascerà la squadra francese al termine di questa stagione. Dopo una vita trascorsa con la stessa maglia, fin dalle giovanili nel 2003, l'attaccante è pronto alla nuova avventura.

In un'intervista ai microfoni de 'L'Equipe', Alexandre Lacazette lascia poco spazio all'immaginazione: "Credo sia arrivato il momento giusto per lasciare il Lione. Ho voglia di scoprire altre cose e di mettermi in discussione. Voglio crescere come calciatore, perché so di non essere ancora completo".

Lacazette poi commenta la voce di mercato più forte che circola in queste settimane: "L'Atletico Madrid è sicuramente una grande squadra, che ormai da anni lotta ad altissimi livelli sia in Spagna che in Europa. Mi piace anche perché hanno un grande progetto, che comprende anche il nuovo stadio, e che permette sempre una bella crescita ai suoi giocatori. In più c'è anche Griezmann".

L'attaccante del Lione (ancora per poco) conclude: "La decisione per il mio futuro è solo mia. Il presidente Aulas mi ha detto che dipenderà solo da me la scelta della mia nuova squadra, a prescindere dalle offerte che arriveranno sul tavolo del Lione".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità