Lady Rugani: "Con la Juve è stato un arrivederci. A giugno a Torino, poi si vedrà"

Stefano Bertocchi
·2 minuto per la lettura

"Lì abbiamo creato la nostra famiglia, abbiamo tanti amici e punti di riferimento di cui sentiamo la mancanza. Lì c’è anche la nostra casa, che abbiamo comprato due anni fa". A parlare in questi termini a Tuttosport della città di Torino è Michela Persico, compagna di Daniele Rugani, difensore della Juventus ora in prestito al Cagliari. Ecco qualche stralcio dell'intervista.

Daniele Rugani | Enrico Locci/Getty Images
Daniele Rugani | Enrico Locci/Getty Images

Michela, il vostro non è stato però un addio.
"Certo che no, è stato un arrivederci. Dani (così chiama affettuosamente il difensore, ndr) è in prestito dalla Juventus al Cagliari, a giugno torneremo a Torino e poi si vedrà".

Intanto oggi Rugani affronterà per la prima volta gli ex compagni: l’ha visto nervoso o preoccupato?
"No, l’ho visto concentrato e determinato. Con la Juve e i suoi ex compagni ha mantenuto uno splendido rapporto. Si sentono ancora, hanno una chat in comune".

Anche lei è rimasta in contatto con qualcuno?
"Con Annekee, la fidanzata di De Ligt. Quando passo da Torino trovo sempre il tempo per salutarla e vederla: abbiamo legato tantissimo e anche Daniele va d’accordissimo con Matthijs. Saranno stati anche antagonisti come ruolo, ma i rapporti umani vanno oltre. E poi a Torino c’è il mio personal trainer, Carmine, che continua a seguirmi in video".

L’arrivo al Cagliari è stato assai positivo per Daniele, festeggiato anche con un gol...
"Sono felicissima per lui, se lo merita, dopo tanto lavoro è giusto che si prenda le sue soddisfazioni. In questo momento è entusiasta perché il Cagliari arriva da due vittorie consecutive e un pareggio. E spero che giochi contro la Juve perché sono convinta che darà del filo da torcere alla sua ex squadra".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.