L'agente di Fagioli: "Futuro? Attorno alla Juve ora c'è una strana aria"

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Nicolò Fagioli è stato uno dei giovani talenti lanciato in prima squadra da Andrea Pirlo, quest'anno. Il giovane centrocampista classe 2001 della Juventus ha ben impressionato quando è stato schierato ma a fine stagione potrebbe anche andare via.

Nicolò Fagioli | Chris Ricco/Getty Images
Nicolò Fagioli | Chris Ricco/Getty Images

Fagioli è stato promosso in prima squadra, in pianta stabile, con l'addio di Manolo Portanova, ceduto al Genoa. In estate il giocatore e la Juve si troveranno di fronte a un bivio: inserire il classe 2001 in uno scambio di mercato o puntare su di lui con decisioni.

Andrea D’Amico, agente di Nicolò Fagioli, ha parlato a Minutidirecupero, dicendo la sua sul futuro del suo assistito: "A fine campionato ci troveremo con la Juventus e faremo le dovute riflessioni. Sicuramente è uno dei profili più interessanti tra i loro giovani, la Juve lo sa, conosce il suo valore e dopo l’esordio in A l’ha inserito in un gruppo comunque qualitativo come quello dell’Under 23. La Juve è la Juve, anche se attorno a essa ora c’è un’aria strana, sembra che all’improvviso non si tratti più di una grande squadra solo perché non è in testa al campionato dopo nove scudetti vinti consecutivamente, nove, sottolineo. Aspetteremo la fine della stagione e con il club valuteremo qual è il miglior futuro possibile per Nicolò".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.