L'agente di Hakimi: "Al momento non stiamo parlando con nessuno. Lui è sereno, ha un lungo contratto con l'Inter"

·1 minuto per la lettura

L'Inter venderà Achraf Hakimi dopo la unica e positiva stagione che ha portato il marocchino a vincere lo scudetto? La richiesta del club nerazzurro, che come noto sarà obbligata a cedere almeno un big per questioni di cassa, è di almeno 80 milioni di euro per lasciar partire l'ex Borussia Dortmund e Real Madrid in un momento delicato dal punto di vista finanziario.

Achraf Hakimi | Maurizio Lagana/Getty Images
Achraf Hakimi | Maurizio Lagana/Getty Images

Negli ultimi giorni si è parlato con insistenza di un forte e concreto interesse da parte del Paris Saint-Germain, con il solito Leonardo in pressing per il giocatore. Il club parigino sarebbe in contatto costante con quello nerazzurro per capire se è possibile trovare una quadra.

A fare chiarezza sulla vicenda ci pensa direttamente l'agente del giocatore, Alejandro Camano, nella chiacchierata in esclusiva con Calciomercato.it: "Per ora non c’è niente di concreto, ma restiamo sereni. Hakimi, in questo momento, è in ritiro con la nazionale marocchina ed io, ci tengo a precisarlo, non sto parlando con nessuna squadra. Il mio assistito ha quattro anni di contratto con l’Inter, si tratta di un accordo di lunga durata” il pensiero del procuratore del marocchino. Gli aggiornamenti sul futuro del numero2 nerazzurro sono attesi per i prossimi giorni.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli