L'agente di Vidal sul futuro: "Normale che ci siano offerte, resta all'Inter"

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Non è certamente stata la stagione che tutti immaginavano, almeno a livello personale, per Arturo Vidal, tornato a lavorare con Antonio Conte dopo il braccio di ferro intrapreso dall'Inter con il Barcellona per portarlo in nerazzurro su espressa richiesta del tecnico salentino.

Antonio Conte e Arturo Vidal | Marco Luzzani/Getty Images
Antonio Conte e Arturo Vidal | Marco Luzzani/Getty Images

Il centrocampista classe 1987, attualmente alle prese con il recupero dopo l'intervento in artroscopia al ginocchio sinistro dello scorso 12 marzo per risolvere una fastidiosa sofferenza meniscale, ha messo insieme solo 23 presenze, condite da una rete. Più che altro, numeri a parte, Vidal non ha reso quanto ci si aspettasse, visto che raramente ha incantato con la maglia dell'attuale capolista. L'obiettivo è tornare quel giocatore imprescindibile per Antonio Conte, già in questo finale di stagione.

La gioia di Vidal dopo il gol alla Juve | Marco Luzzani/Getty Images
La gioia di Vidal dopo il gol alla Juve | Marco Luzzani/Getty Images

E a testimoniarlo sono arrivate le parole del suo agente Fernando Felicevich alla Gazzetta dello Sport: “Normale che ci siano delle offerte per uno del suo livello, ma rimane all’Inter. Ora vuole lo Scudetto, l’anno prossimo la Champions. A breve tornerà in campo” si legge su Calciomercato.com. Nessuna cessione, quindi, con l'Inter che aspetta Vidal in campo già alla ripresa con il Bologna, o al massimo nel recupero con il Sassuolo del prossimo 7 aprile.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.