L'agonia della Roma continua, Fonseca cade anche con la Sampdoria: 2-0

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Omar Abo Arab
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Ancora una sconfitta per una Roma che ormai non c'è più da mesi. A Genova vince 2-0 la Sampdoria.

Fonseca e Ranieri ad inizio gara | Getty Images/Getty Images
Fonseca e Ranieri ad inizio gara | Getty Images/Getty Images

A sorpresa Fonseca schiera Dzeko e Mayoral con Mkhitaryan trequartista, oltre a lanciare Fuzato tra i pali dal primo minuto. E arriva subito una grande occasione per Mayoral che, bravo a mandare al bar Colley, trova l'intervento decisivo di Tonelli che mette in corner. La Samp risponde con il cross di Damsgaard per Thorsby in area, ma Kumbulla fa ottima guardia. Al 12' ancora doriani pericolosissimi con Gabbiadini che però non aggancia a due passi da Fuzato. Passa 1' e si rinnova il duello Mayoral-Tonelli, con il tiro dello spagnolo di prima intenzione destinato ad andare sotto al sette deviato in angolo dalla testa dell'ex Empoli. Al 28' annullato un gol a Dzeko per offside dello stesso bosniaco.

La disperazione di Mayoral | Getty Images/Getty Images
La disperazione di Mayoral | Getty Images/Getty Images

Al 33' Mkhitaryan perde un brutto pallone e permette a Damsgaard di servire Verre che, da limite, calcia a lato: occasione sprecata. Passa 1' ed è Thorsby a sfiorare il gol: Fuzato risponde presente. La Samp continua a comandare il gioco dopo i primi 20' di predominio giallorosso. Al 41' Dzeko è bravo saltare Audero con il primo controllo, ma non a calciare in porta: palla sull'esterno della rete. Il bosniaco è pericoloso subito dopo, ma al 44' la Sampdoria passa in vantaggio. Suggerimento corto di Fuzato per Kumbulla che scivola e lascia campo a Thorsby, libero di servire Adrien Silva per il gol dell'1-0 Sampdoria.

La gioia doriana dopo il 2-0 di Jankto | Jonathan Moscrop/Getty Images
La gioia doriana dopo il 2-0 di Jankto | Jonathan Moscrop/Getty Images

La ripresa si apre con un altro gol annullato a Dzeko, ma al 64' la Sampdoria va sul 2-0: Verre pesca Jankto sul limite dell'area sinistro con il ceco che prende la mira e fulmina Fuzato sul primo palo. 3' più tardi è il turno di Mayoral per vedersi annullare un altro gol per offside, ma al 71' la Roma potrebbe riaprirla visto il rigore concesso dall'arbitro per fallo di mano sul cross di Mancini: senza rigoristi dal dischetto va Dzeko, e la scelta è infausta visto il tiraccio che Audero para agevolmente. Su quel dischetto è terminata di fatto la partita della Roma, con Keita che ha un paio di occasioni per il tris, non sfruttate.

Segui 90min su Instagram.