L'Alfa Romeo torna sul podio nel WTCR con Ma Qing Hua

Redazione Motorsport.com

Il Team Mulsanne, che ora si appresta per salpare verso il lungo finale di stagione asiatico che riaprirà le danze in settembre da Ningbo, ha raccolto 34 punti nel fine settimana portoghese grazie a Ma Qing Hua e Kevin Ceccon. Il cinese è infatti tornato sul podio dopo la vittoria della Slovacchia, e grazie al decimo tempo ottenuto in Q2 si era ritrovato in pole position per la griglia invertita prevista da regolamento.

Scattato in testa allo spegnimento dei semafori, Ma Qing Hua ha condotto la corsa sino al Joker Lap, dove ha perso il comando completando però la corsa in seconda posizione. Una grande iniezione di fiducia dato che la prossima tappa del mondiale turismo sarà proprio in Cina.

Più sfortunata, ma non meno incisiva la prestazione di Ceccon. Arretrato sulla griglia di partenza di gara-1 per una penalità derivante dagli appuntamenti precedenti, il bergamasco ha recuperato sino ai margini della zona punti in un circuito selettivo e complicato come quello di Vila Real.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Nel corso della Q2 tuttavia, dopo aver segnato il secondo miglior tempo nella prima manche eliminatoria, ha perso il controllo finendo contro le barriere. Prontamente riparata la vettura per la gara dai meccanici della squadra italiana, Kevin è stato brutalmente tamponato due volte da Michelisz, che è stato poi penalizzato dalla direzione gara. Entrambe le vetture sono entrate in zona punti nella terza ed ultima gara del week-end.

Michela Cerruti, Operations Manager Romeo Ferraris: “Quando si passa così tanto tempo lontani da casa è normale che si creino dei legami molto forti nel paddock, e nel WTCR siamo tutti una grande famiglia. Da parte mia, di tutta Romeo Ferraris e Team Mulsanne voglio esprimere grande cordoglio per la perdita di Cyan Racing, che abbiamo onorato sulla griglia di partenza di gara-2. È normale che, di fronte a questo, il contesto agonistico ed il risultato sportivo passino in secondo piano, ma è comunque il nostro lavoro a cui ci dedichiamo completamente".

"Le Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR si sono dimostrate molto competitive su un circuito come Vila Real, confermando che il restyle del 2019 ha portato i suoi frutti. Sia Kevin che Ma Qing Hua hanno commesso qualche errore nel corso del fine settimana, ma credo sia fisiologico in un campionato con un livello così esageratamente alto in cui si è sempre tutti al limite. Adesso abbiamo qualche settimana di riposo, anche se continueremo ovviamente a seguire il lavoro dei nostri clienti in giro per il mondo nelle varie serie TCR, come abbiamo sempre fatto”.

Podium: Race winner Mikel Azcona, PWR Racing CUPRA TCR, second place Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR, third place Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR

Podium: Race winner Mikel Azcona, PWR Racing CUPRA TCR, second place Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR, third place Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR <span class="copyright">WTCR </span>
Podium: Race winner Mikel Azcona, PWR Racing CUPRA TCR, second place Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR, third place Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR WTCR

WTCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR <span class="copyright">WTCR </span>
Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR WTCR

WTCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR <span class="copyright">WTCR </span>
Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR WTCR

WTCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR <span class="copyright">WTCR </span>
Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR WTCR

WTCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR <span class="copyright">WTCR </span>
Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR WTCR

WTCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR <span class="copyright">WTCR </span>
Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR WTCR

WTCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR <span class="copyright">WTCR </span>
Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR WTCR

WTCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR, Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR, Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR <span class="copyright">WTCR </span>
Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR, Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR WTCR

WTCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR <span class="copyright">WTCR </span>
Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR WTCR

WTCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR <span class="copyright">WTCR </span>
Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR WTCR

WTCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR

Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR <span class="copyright">WTCR </span>
Ma Qing Hua, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR WTCR

WTCR

Potrebbe interessarti anche...