L'allenatore degli azzurri non è più positivo

·1 minuto per la lettura
Coronavirus Mancini è guarito
Coronavirus Mancini è guarito

Per Mancini l’esperienza Coronavirus può definirsi conclusa. Il Commissario tecnico della nazionale ha dichiarato in occasione della presentazione dell’autobiografia di Sinisa Mihajlovic di essere guarito. Un’esperienza che lo stesso commissario tecnico della nazionale ha definito la partita della vita. “Sono negativo, l’ho saputo oggi” ha dichiarato il tecnico della nazionale. La notizia della positività dell’allenatore è arrivata lo scorso 6 novembre, ma durante questi giorni Mancini ha continuato a seguire gli allenamenti della squadra pur lavorando da casa. A sostituire Mancini sulla panchina negli ultimi match della nazionale italiana il vice Alberico Evani.

Coronavirus, Mancini è guarito

Buone notizie per il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini. L’allenatore è ufficialmente guarito dal Coronavirus. Il CT della nazionale è risultato positivo al virus lo scorso 6 novembre, ma nonostante il periodo di quarantena che lo ha tenuto lontano dal campo da calcio e dalla squadra il commissario tecnico non ha mai smesso di lavorare aggiornandosi costantemente con la squadra tramite videoconferenze su zoom. Il CT è stato assente agli ultimi impegni della nazionale vale a dire le sfide contro Estonia, Polonia e Bosnia. Al posto di Roberto Mancini sulla panchina il vice allenatore Alberico Evani.

“Ho finito stasera, sono negativo, l’ho saputo oggi”, ha annunciato l’allenatore della nazionale italiana di calcio Roberto Mancini a Corriere tv in occasione della presentazione dell’amico e collega Sinisa Mihajlovic anche lui in passato colpito dal Coronavirus, ma poi guarito.