Lamela, l'incubo continua: stagione finita per la stella del Tottenham

Erik Lamela ha recuperato dal suo infortunio dopo ben 13 mesi; lo annuncia Pochettino nella conferenza alla viglia della sfida contro il Leicester.

Tutto si può dire tranne che quella attuale sia stata una stagione da ricordare per Erik Lamela. Il gioiello del Tottenham infatti, ha potuto giocare solo 14 partite complessive, tra coppe e campionato, prima di fermarsi a fine ottobre per un infortunio all’anca che lo sta costringendo ad un lunghissimo stop.

L’attaccante argentino, non scende in campo da qualcosa come 155 giorni e, a quanto pare, dovrà attendere ancora diversi mesi prima di poter tornare abile ed arruolato.

Il Tottenham infatti, attraverso un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, ha annunciato che la stagione di Lamela è da considerarsi chiusa in anticipo: “Il giocatore ha iniziato a novembre un processo riabilitativo dopo l’infortunio occorsogli. Adesso ha raggiunto un buon livello di funzionalità, tuttavia non ha raggiunto ancora una condizione che possa permettergli un pieno ritorno all’allenamento. Quindi, a seguito di un’ampia consultazione con gli specialisti, si è giunto alla conclusione che l’intervento chirurgico rappresenti il miglior modo di agire adesso. Questo vuol dire che Erik tornerà in campo la prossima stagione”.

Lamela, 25 anni, nel corso della sua carriera ha vestito anche la maglia della Roma, squadra nella quale è arrivato giovanissimo e che ha lasciato nel 2013.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità