L'annuncio della Sampdoria: Gabbiadini positivo al Coronavirus

Goal.com

Dopo Daniele Rugani, anche Manolo Gabbiadini è risultato positivo al coronavirus. L'attaccante della Sampdoria ha effettuato il tampone: ha contratto come il collega della Juventus il virus che portato il governo a sospendere la Serie A e bloccare l'Italia intera.

La Sampdoria ha comunicato che Gabbiadini è positivo al coronavirus denominato covid-19, ma sta bene:

"La #Sampdoria informa che il calciatore Manolo Gabbiadini è risultato positivo al Coronavirus COVID19, ha qualche linea di febbre, ma sta bene. La società sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Alla pari di Juventus e Inter, entrambe in isolamento, anche i giocatori di Sampdoria e Verona saranno costretti a rimanere in isolamento per due settimane, visto il match giocato l'8 marzo tra le due squadre e vinto dalla compagine blucerchiata allenata da Ranieri.

Il Verona ha comunicato lo stop:

"Hellas Verona FC rende noto che, a seguito del comunicato di U.C. Sampdoria riguardo alla positività del calciatore Manolo Gabbiadini al COVID-19, viene sospesa ogni attività agonistica programmata sino a nuova comunicazione. Il Club gialloblù si sta attivando per predisporre tutte le procedure necessarie".

Gabbiadini ha poi rassicurato i fans attraverso twitter:

"Sono risultato positivo anche io al Coronavirus. Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno scritto, mi sono arrivati già tantissimi messaggi. Ci tengo comunque a dirvi che sto bene, quindi non preoccupatevi. Seguite tutti le norme, restate a casa e tutto si risolverà".
 

 

Potrebbe interessarti anche...