L'Arsenal esonera Emery: Allegri in lizza

L'Arsenal ha esonerato Unai Emery. E' finita dopo diciotto mesi l'esperienza del tecnico spagnolo sulla panchina dei Gunners: verrà temporaneamente sostituito da Freddie Ljungberg, ex giocatore del club londinese. Fatale ad Emery l'andamento in campionato e in Champions: l'Arsenal non vince da sette partite, e l'ultimo successo in campionato risale al 6 ottobre.

La società si sta guardando intorno alla ricerca di un sostituto di spessore. Secondo i tabloid inglesi in prima fila ci sono Nuno Espirito Santo, attualmente al Wolverhampton, e Mikel Arteta, attualmente nello staff di Pep Guardiola e già vicino all'Arsenal nella scorsa stagione. Ma resta caldo il nome di Massimiliano Allegri, che si sta godendo alcuni mesi di riposo dopo l'addio alla Juventus nella scorsa estate. 

Il tecnico toscano sembrava deciso a rimanere fermo fino a giugno per poi valutare con calma le possibili offerte, ma potrebbe cambiare bene se arrivasse l'offerta giusta dall'Arsenal. Allegri, accostato anche al Tottenham nelle scorse settimane, sta da tempo seguendo un corso di lingua. Più defilato il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti, anche lui accostato alla panchina inglese.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...