L'Arsenal sprofonda, Psv eliminato

Giovedì nero per le squadre inglesi impegnate in Europa League. Perdono infatti sia l'Arsenal che il Manchester United: Gunners ko in casa per 2-1 contro l'Eintracht ed ora a rischio eliminazione. La squadra di Emery è ancora prima nel girone, ma nell'ultima giornata dovrà vedersela con lo Standard, terzo a -3.

Clamorosa invece la sconfitta del Manchester United, nel gelo di Astana (2-1): Red Devils già qualificati, ma il primo posto è a rischio per l'insidia portata dall'Az, secondo a un punto. Sorride solo il Wolverhampton, che accede ai sedicesimi riuscendo in un'impresa, quella di superare in Europa la fase autunno-invernale della competizione, che non si verificava dal 1972.

Eliminato il Psv: la squadra di Van Bommel, in crisi anche in campionato, crolla 4-0 in casa dello Sporting che avanza insieme agli austriaci del Lask.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...